Via Francigena

Categorie
news-import

Alla scoperta della Via Alta in Val di Susa

L’itinerario della “Via Alta è il collegamento ideale tra il Cammino di Santiago e la Via Francigena. Un percorso che parte da Vercelli, nel Piemonte orientale e arriva ad Arles, in Provence-Alpes-Côte d’Azur e tocca alcune delle zone più affascinanti e antiche d’Europa. 

Provincia di Torino e Turismo Torino e Provincia propongono una serie di incontri di formazione per approfondire la conoscenza dell’itinerario, e due escursioni gratuite lungo la Via Francigena della Valle di Susa nel mese di ottobre e di novembre.

L’itinerario della “Via Alta” tocca le località di Vercelli, Torino, Susa, Briançon, Mont-Dauphin, Embrun, Gap, Sisteron, Forcalquer, Avignone e Arles. Zone e città ricche di tesori naturali e paesaggistici, come la Sacra di San Michele, tra Torino e Susa, il Forte di Exilles, l’Abbazia di Novalesa e il centro storico di Embrun, la place forte di Mont-Dauphin, il Palazzo dei Papi di Avignone, i resti romani e romanici di Arles, quest’ultimi iscritti nel prestigioso elenco dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco.

Visita il sito ufficiale della Via Alta.

INCONTRI DI FORMAZIONE

  • Lunedì 28/10/2013 14.00-17.00 OULX – Ufficio del Turismo, P.za Garambois 2
  • Mercoledì 30/10/2013 14.00-17.00 SUSA – Centro Culturale Diocesano, Via Mazzini 1
  • Lunedì 04/11/2013 14.00-17.00 AVIGLIANA – Sala Comunale, P.za Conte Rosso 7 Mercoledì 06/11/2013 14.00-17.00 RIVOLI – Biblioteca, C.so Susa 130
  • Mercoledì 13/11/2013 14.00-17.00 SAN MAURO T.SE – Centro Polivalente, Via XXV Aprile 66

Si richiede l’ADESIONE OBBLIGATORIA agli incontri formativi con un ANTICIPO MINIMO di 2 GIORNI dalla data di svolgimento. 

ESCURSIONI GRATUITE lungo la VIA FRANCIGENA della VALLE DI SUSA

  • Lunedì 11/11/2013 10.00-12.00 DA NOVALESA A SUSA
  • Lunedì 18/11/2013 10.00-12.00 DA CHIUSA S. MICHELE AD AVIGLIANA

Si richiede l’ADESIONE OBBLIGATORIA agli incontri formativi con un ANTICIPO MINIMO di 5 GIORNI dalla data di svolgimento. 

Scarica la locandina dell’iniziativa e tutte le informazioni per partecipare agli incontri e alle escursioni

Categorie
news-import

Da Lucca a S.Quirico D’Orcia: i resoconti del viaggio in camper sulla Via Francigena

Vi presentiamo il diario del viaggio di Paolo e Nicoletta Bacci alla alla scoperta dei punti tappa per i camper sulla Via Francigena tra da Lucca a San Quirico D’Orcia, realizzati nell’ambito del programma per la valorizzazione del turismo itinerante.

Le tappe dei viaggio:

Tappa 1: Lucca – Altopascio

Tappa 2: San Miniato – Gambassi

Tappa 3: Gambassi – Siena

Tappa 4: Siena – Ponte D’Arbia

Tappa 5: Ponte D’Arbia – San Quirico D’Orcia

 

I viaggi sono stati realizzati da Caravan Bacci

Categorie
news-import

Nasce l’Associazione della Via Francigena in Spagna

Lo scorso settembre è stata creata l’Associazione Via Francigena in Spagna, ASOCIACIÓN DE LA VÍA FRANCÍGENA EN ESPAÑA – AVFE, con sede a Pamplona, nel cuore del Cammino di Santiago.

Si tratta di un’ Associazione senza scopro di lucro creata da un gruppo di persone ed appassionati della Via Francigena e degli antichi cammini che portano a Roma e di connessione con il Cammino di Santiago di Compostela.

Visita il sito dell’Associazione  

Leggi gli obiettivi dell’Associazione

Categorie
news-import

Un nuovo ostello sulla Via Francigena a Borgofranco d’Ivrea

Dalla fine del mese di Ottobre sarà attivo l’Ostello Via Francigena, in Località San Germano a Borgofranco d’Ivrea (To), gestito dalla Cooperativa Sociale Pollicino e dove sarà possibile timbrare la credenziale del pellegrino. La struttura dispone di 11 posti letto al costo di € 15,00 per gli adulti, € 10,00 per i ragazzi da 10 a 18 anni e gratuito per i bambini fino a 10 anni.

La struttura è attrezzata per accogliere i disabili e dispone di una cucina attrezzata e di una sala comune.

 

Categorie
news-import

Vie Sacre: un Expo per gli itinerari culturali europei

A Foggia si è svolta dal 17 al 20 ottobre la terza edizione di Vie Sacre Expo e Festival, la prima e unica manifestazione italiana dedicata al “Paesaggio Culturale”, per quattro giorni di eventi dedicati alla promozione turistica degli Itinerari Culturali Europei, tra i quali la Via Francigena, dell’ospitalità religiosa e dell’artigianato, per valorizzare i territori attraversati attraverso un turismo di tipo culturale, sostenibile e responsabile.

Oltre l’Alto Patrocinio del Consiglio d’Europa, la manifestazione gode dei patrocini di: Direzione Generale per le Biblioteche e gli Istituti Culturali del MiBAC, Agenzia Nazionale del Turismo (ENIT), Associazione Città Patrimonio Mondiale UNESCO, Federculture, Civita, Federtrek, Regione Puglia, Ente Fiera di Foggia, nonché dell’Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF) che, nell’ambito l’evento, ha convocato un meeting delle Regioni europee (da Regno Unito, Francia, Svizzera e Italia) con l’obiettivo di sancire un rinnovato impegno del Programma verso i territori del Mezzogiorno, avviando concretamente l’iter di riconoscimento della “Via Francigena nel Sud”.



 

Leggi il comunicato stampa post evento e la rassegna stampa

Categorie
news-import

Save the date: Assemblea generale dell’Associazione

Il giorno sabato 19 Ottobre, ore 10,00 a Foggia, si svolgerà la prossima Assemblea Generale dell’Associazione Europea delle Vie Francigene.

Di seguito l’ordine del giorno e la convocazione dell’assemblea delle Regioni francigene europee, venerdì 18 ottobre, alla quale possono partecipare, in qualità di osservatori, anche i soci AEVF.

Categorie
news-import

Perugia2019: una candidatura in viaggio sulla Via Francigena

Perugia si candida capitale europea della cultura del 2019 e lo fa “In viaggio verso l’Europa 2019”: una speciale carovana in viaggio lungo la via Francigena, percorsa a ritroso, da Perugia a Bruxelles, passando per Aix en Provence, Marsiglia, Venelles, Civrieux, Parigi, con partenza il 28 settembre ed arrivo previsto il 4 ottobre.

Un viaggio simbolico organizzato dall’Acsi (associazione centri sportivi italiani) con un fine ben preciso ovvero quello di consegnare idealmente il Dossier di candidatura ai rappresentanti delle istituzioni europee. La ‘carovana’ sarà composta da 4 veicoli ibridi a basso impatto ambientale e un veicolo di supporto dotato di strumentazioni per la produzione di energia solare, che accompagneranno una delegazione di 16 persone tra cui alcuni disabil.

Cultura, sport e solidarietà in viaggio sulla Via Francigena!

 

Qui maggiori informazioni sulla candidatura di Perugia2019

Categorie
news-import

Lo Spedale della Provvidenza a Roma cambia casa!

Dal 5 ottobre 2013 lo Spedale della Provvidenza si trasferirà nel Rione Trastevere, in via dei Genovesi, presso le Suore Francescane del Cuore Immacolato di Maria. La nuova sede è ancora più centrale e vicina alla meta della Via Francigena, cioè la Basilica di San Pietro.

La collocazione riparata dal traffico tra i vicoli di Trastevere, la presenza della Basilica di Santa Cecilia, l’ampiezza dei locali e dei giardini, rendono il luogo ancora più adatto ad accogliere il pellegrino nei suoi diversi bisogni.

Qui maggiori informazioni

Categorie
news-import

Partire per un cammino d’autunno sulla Via Francigena

Questo clima settembrino mite e luminoso fa venire voglia di mettersi ancora in viaggio…come fare? Nel prossimo week end avrete l’imbarazzo della scelta, poiché sono previsti ben quattro “piccoli viaggi” guidati,a piedi e in bicicletta, nell’ambito dei Cammini Francigeni.

Dal 28 al 29 settembre potrete infatti viaggiare alla scoperta di una Via Francigena avvolta da splendidi colori autunnali: in bicicletta tra Pavia a Piacenza, a piedi tra Monterosi e La Storta, tra San Gimignano e San Miniato ed infine tra Villafranca in Lunigiana e Sarzana.

 

Guarda qui tutte le schede dettagliate dei viaggi