Via Francigena

Categorie
news-import

Cammina il Cammino di S. Agostino – edizione 2012

Il Cammino di Sant’Agostino, il pellegrinaggio che unisce 25 santuari mariani della Brianza ai tre luoghi “simbolo” della devozione agostiniana in Lombardia*, si allunga decisamente in direzione sud, con l’inaugurazione ufficiale a piedi “nei due sensi” del tratto appenninico pavese-genovese (360 km aggiuntivi di percorso).

Trattasi questa di un’aggiunta doverosa in quanto strettamente connessa alla vicenda storica delle reliquie agostiniane: un percorso a piedi lungo la suggestiva e splendida “via del sale”, il sentiero che univa e tuttora unisce le città di Genova e Pavia lungo la tratta appenninica. Fu infatti proprio lungo la via del sale che, nel VIII secolo, il grande re Longobardo Liutprando fece trasportare solennemente a Pavia le sacre reliquie agostiniane, scampate così al trafugamento di pirati saraceni e fatte da lui portare in salvo, traslandole da Cagliari e sbarcate a Genova.

Un percorso dunque dalla grandissima valenza storica, religiosa, culturale e paesaggistica, un tracciato a piedi che ha letteralmente contribuito a costruire la storia dei territori ligure e lombardo.
E proprio lungo questo percorso si camminerà a tappe nella prossima primavera-estate 2012, inaugurando così questa importante estensione del Cammino di Sant’Agostino in direzione nord-sud.

Con tale allungamento sarà possibile, grazie a una rete già costruita di ospitalità “low cost” consultabile sul sito www.camminodiagostino.it, percorrere e ammirare letteralmente a piedi tutti i magnifici panorami che vanno dall’alta Brianza sino al mar ligure: una originale e inedita opportunità che consentirà ai lombardi di poter andare al mare genovese (e viceversa, ovviamente), nel più genuino spirito del cammino “lento e sostenibile” e nel nome di uno dei più importanti Santi della cristianità.

Il “gambo genovese” del Cammino di Sant’Agostino sarà inaugurato nel 2012 con il seguente programma (che prevede la percorrenza nei due sensi del tratto appenninico da Pavia a Genova)

– mese di aprile, giorni 28 e 29: tappa da Genova Sampierdarena ad Arquata Scrivia
– mese di maggio (data ancora da definire con la struttura ospitante): tappa da Arquata Scrivia a Casei Gerola-Voghera
– mese di giugno, giorno 10: tappa da Voghera a Pavia
– mese d’agosto, giorni 25 e 26: tappa da Pavia a Varzi
– mese di settembre, giorni 15 e 16: tappa da Varzi a Torriglia (la più dura in assoluto: si arriva a 1700 metri di quota)
– mese di ottobre, giorno 14: da Torriglia a Genova, Chiesa Agostiniana della Consolazione (ultimo timbro della Credenziale del pellegrino).

Le modalità di partecipazione e iscrizione verranno comunicate volta per volta con congruo anticipo. La quota di iscrizione è di € 5,00 (per rimborsi organizzativi.

Per ulteriori informazioni, contattare il Sig. Luca Boschini: lucamariaboschini@interfree.it
La Segreteria del Cammino di S. Agostino www.camminodiagostino.it; info@camminodiagostino.it

* I tre luoghi “simbolo” della devozione agostiniana in Lombardia sono: Rus Cassiciaum-Cassago Brianza ove Agostino si convertì, Milano ove egli fu battezzato dal Vescovo Ambrogio, e Pavia ove le reliquie del Santo sono conservate.

 

Categorie
news-import

La Via Francigena: passeggiata nella storia tra monaci e pellegrini

Nei giorni 25 aprile e 1, 13, 20 maggio 2012 la Monteriggioni AD 1213 e l’Associazione Agrestodi Monteriggioni vi invitano ad una divertente passeggiata sulla Via Francigena animata da personaggi in costume.

L’abate dell’Isola darà inizio a questo viaggio nel passato aprendovi le porte del suo potente monastero, scrigno di arte e di storia legato alla Via Francigena fin dalle sue origini.
Successivamente, accompagnati da un pellegrino che vi racconterà le peripezie del suo lungo viaggio verso Roma, muoverete alla volta di Monteriggioni, percorrendo un tratto di Via Francigena ricco di suggestioni e panorami mozzafiato.
Il capitano della guarnigione dei soldati attenderà fiero il vostro arrivo al castello, per farvi rivivere l’emozione della guardia alle mura dal camminamento di ronda e la vestizione di un cavaliere all’interno del museo delle armature.

• Partenza ore 10 dalla chiesa di Abbadia Isola
• Min. partecipanti adulti 15
• Prenotazione obbligatoria entro 2 giorni prima dell’evento
• Quota di partecipazione (inclusi ingressi ai camminamenti sulle mura e al museo delle armature di Monteriggioni): € 20 adulti; € 5 bambini 7-11 anni compresi; gratuito bambini 0-6 anni.
• Possibilità di partecipazione in abito medievale anche per gli utenti (prenotazione obbligatoria; noleggio costume senza calzature € 15 adulti, € 10 bambini; per l’assegnazione del costume presentarsi alla chiesa di Abbadia Isola un’ora prima dell’inizio dell’evento)
• Percorso a piedi: tratto ministeriale della Via Francigena da Abbadia Isola a Monteriggioni con possibili brevi varianti; km 4 circa su strade bianche; difficoltà •••••
• Durata: 2,15 ore circa (esclusi eventuale vestizione partecipanti e ritorno al punto di ritrovo)
• Al termine navetta per rientro ad Abbadia Isola (solo per gli autisti)

L’organizzazione si riserva la possibilità di annullare le singole date qualora non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti.

Per maggiori info e prenotazioni:
Ufficio Turistico di Monteriggioni (SI)
tel/fax 0577304834
info@monteriggioniturismo.it
www.monteriggioniturismo.it
www.agrestomonteriggioni.it

 

Categorie
news-en-import

The Francigena road, a leisure walk in the history among pilgrims and monks

On April 15th, 25th and on May 1st, 13th, 20th 2012, Monteriggioni AD 1213 and Associazione Agresto of Monteriggioni invite you to a laisure walk through the Francigena road, entertained by characters in costumes.
The Abbot of Isola will give the start to the journey in the past. He will open the doors of his magnificent monastery , full of art and history, tied tot the Francigena Road since its origins.
Later a pilgrim will tell you the story of his travel to Rome, and you’ll move to Monteriggioni walking over a piece of Francigena road, with its suggestions and its wonderful landascapes.
The garrison’s captain will wait for you arrival proudly. In Monteriggioni he’ll make you live the emotion of the guard to the town walls and the dressing of a knight inside the armour museum.
Leaving at 10 am from Abbadia Isola church to start the journey a minimum of 15 adults is required Reservation within 2 days before each event

Rates:
full price € 20;
children from 7 to 11 € 5;
free for children between 0 and 6

Participants can also take part to the event wearing medieval costumes (on reservation only; costume rental without shoes: adults € 15, children € 10; meeting at Abbadia Isola church one hour before the event to get the costume)

Journey on foot: ministerial Francigena itinerary from Abbadia Isola to Monteriggioni with possible little changes; about 4 km on white roads; difficulty •••••
Duration: about 2 hours and 15 minutes
At the end of the event free shuttle service to Abbadia isola (for drivers only)
Organizers reserve the right to cancel the single event if the minimum number of participants won’t be reached.
Organizers are not responsible for any damages to people, things and animals that could occur befor, during and after the events.

IT’S POSSIBLE TO ORGANIZE PERSONALIZED EVENTS FOR GROUPS, TRAVEL AGENCIES, STUDENTS, AND INDIVIDUALS ON
REQUEST, ARRANGING THE DATE, THE LANGUAGE, THE NUMBER OF CHARACTERS IN COSTUMES AND THE LENGHT OF
THE ITINERARY.

Info and reservations:
Monteriggioni Tourist Office (SI)
tel/fax +39 0577 304834
info@monteriggioniturismo.it
www.monteriggioniturismo.it
www.agrestomonteriggioni.it

Categorie
news-import

In Cammino – Video&Photo Contest

In occasione del convegno “Carrefour d’Europe. Itinerari europei di fede e di cultura“, programmato a Pavia dal 6 al 10 giugno 2012, il Comune di Pavia – Settore Cultura e Marketing territoriale, bandisce un concorso in collaborazione con la Commissione Europea, con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e con il sostegno del GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, dal titolo:

In Cammino. Percorsi in Europa tra viaggio, arte e spiritualità

per raccogliere opere fotografiche e video in grado di focalizzare l’attenzione sulle vie di pellegrinaggio che attraversano l’Europa (dalla Francigena ai cammini di Santiago de Compostella e di San Martino di Tours) e sulle esperienze di viaggio di giovani creativi.

Le opere saranno selezionate ed esposte in una mostra presso lo Spazio per le Arti contemporanee del Broletto di Pavia.

Scopri come partecipare scaricando il bando e la scheda di partecipazione sul sito: www.comune.pv.it

 

Categorie
news-import

FAQ – Via Francigena da Piacenza

Domanda: Percorrendo la Via Francigena in bici partendo da Piacenza e non avendo mai affrontato percorsi di montagna o con dei grossi dislivelli, si possono trovare sulla via percorsi particolarmente ostici?
 
Risposta: La salita del passo della Cisa è molto lunga e relativamente impegnativa. Inoltre tutto il percorso fino a Roma è in continuo saliscendi, e richiede quindi un buon allenamento e un discreta padronanza del mezzo.

 

Leggi tutte le F.A.Q. relative alla Via Francigena.

Categorie
news-en-import

FAQ – Via Francigena from Piacenza

Question: Along the Via Francigena by bike starting from Piacenza and having never faced mountain trails with big drops, you may find particularly difficult routes on the way?

Answer: The ascent of the “Passo della Cisa” is very long and relatively challenging. Furthermore, all the way to Rome is in constant ups and downs, and therefore requires good training and a fair command of the medium.

Read all F.A.Q. relating to the Via Francigena.

Categorie
news-import

FAQ – Francigena in bicicletta con bambini

Domanda: Un gruppo di amici di Roma con bimbi dai 7 ai 10 anni ci ha chiesto un consiglio per percorrere un tratto della via francigena con la bicicletta (non sono dei ciclisti professionisti), fermandosi una o due notti presso degli ostelli. Ovviamente avendo dei bambini ci hanno chiesto se ci fossero dei tratti in Umbria, Lazio o Toscana (venendo da Roma hanno preso in considerazione luoghi facilmente raggiungibili in treno con un tempo non eccessivamente lungo) con le seguenti caratteristiche:
– esclusivamente percorribili a piedi e in bici senza passare in strade con macchine
–  abbastanza facili, senza eccessivi saliscendi.

Risposta: Abbiamo consigliato di non percorre la Francigena in bicicletta con dei bambini così piccoli. È tutta un saliscendi e in ogni tappa c’è qualche tratto nel traffico. Meglio a piedi, in tappe semplici come la Bolsena-Montefiascone-Viterbo

 

Leggi tutte le F.A.Q. relative alla Via Francigena.

Categorie
news-en-import

FAQ – Francigena cycling with children

Question: A group of friends in Rome with children aged 7 to 10 years we have asked for advice to walk a section of the Via Francigena by bike (are not professional cyclists), stopping one or two nights in hostels.

Obviously having children we were asked if there were sections in Umbria, Lazio and Tuscany (coming from Rome have taken into consideration places easily reachable by train with a time not too long) with the following characteristics:
– Only passable on foot or by bike without going into roads with cars
– Easy enough, without excessive up and down.

Answer: We have not recommended along the Francigena cycling with young children. It’s all ups and downs and every step is taken in some traffic. Better walking, simple steps such as Bolsena-Viterbo-Montefiascone.

Read all F.A.Q. relating to the Via Francigena.

Categorie
news-import

Concorso “La camminata dell’anno”

Durante il Festival del Camminare di Bolzano verrà premiata la camminata dell’anno. Il concorso nasce da un’idea di Luca Gianotti, il Direttore artistico del festival,  e vuole premiare la camminata evento che più è stata amata dai lettori camminatori.

Il concorso è riservato a quelle camminate svolte nel 2011 che hanno avuto un rapporto di comunicazione con un pubblico, camminate cioè i cui protagonisti si sono raccontati in diretta durante l’evento, attraverso blog, web, video diari, o altri strumenti.

Vi inviatiamo quindi a votare per simpatia, ma soprattutto per la qualità degli eventi, per la loro originalità e per come sono stati raccontati, i cammini-evento organizzati da Il Movimento Lento scegliendo tra CamminaFrancigena 2011 oppure Giroparchi Gran Paradiso.

Dall’1 al 14 marzo si può votare il primo turno. Ogni persona ha diritto a un solo voto. Il 15 marzo rimarranno solo 8 camminate, le più votate, che accederanno al secondo turno.

Il camminatore o i camminatori autori della camminata vincitrice verrà/verranno invitati al Festival del camminare di Bolzano, a spese dell’organizzazione, e premiati con una targa o un premio. Tra i nominativi di chi vota verranno estratti a sorte una serie di premi (libri, magliette, oggetti artistici).

Il concorso è patrocinato da Movimento Lento e Compagnia dei Cammini, che assicurano credibilità all’evento e copertura come media partners. 

Clicca sul seguente link per accedere al concorso: www.festivalcamminare.bz.it/concorso

 

Categorie
blog-import

Dal confine francese ad Arles, lungo la Via Aurelia (GR653A)

Gli amici del cammino di Santiago della Provenza-Costa Azzurra studiano da più di 10 anni il percorso che unisca l’Italia ad Arles, lungo le direttrici delle antiche vie romane Aurelia (Da Mentone) e Domizia (dal passo del Monginevro).
Gli itinerari possono essere consultati sul loro sito (www.compostelle-paca-corse.info/Chemin/chemincompostellepaca.html), ma il livello di dettaglio delle mappe non è particolarmente buono. Comunque l’itinerario è stato codificato dalla Federation Randonnée come GR653A, e ci risulta che sia in corso la posa della segnaletica.
Se si desidera stampare le mappe su base IGN o OSM, si può ricorrere al sito Walking Pilgrim: http://maps.peterrobins.co.uk/f/menton.html.
Chi possiede un GPS Garmin dovrebbe trovare l’itinerario sul Topofrance.
Riccardo Carnovailini e Anna Rastello hanno percorso questo itinerario durante il loro viaggio da Sarzana a Somport, documentato nel sito www.camminodimarcella.movimentolento.it

 

Leggi tutti gli articoli e le informazioni utili per viaggiare tra il Cammino di Santiago e la Via Francigena.