Via Francigena

Luca Bruschi e Angelofabio Attolico nel Comitato Nazionale di Promozione del Turismo

Redazione AEVF
Redazione AEVF
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su twitter

Con decreto del Ministro italiano del Turismo Massimo Garavaglia n. 2016 dell’8 febbraio 2022, sono stati nominati membri del Comitato nazionale permanente di promozione del turismo in qualità di esperti Luca Bruschi (1978), laureato in Conservazione dei Beni Culturali, Direttore della Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF), e Angelofabio Attolico (1983), dottore di ricerca in Archeologia, responsabile tecnico della Via Francigena nel sud.

Compito del Comitato è di promuovere un’azione coordinata dei diversi soggetti che operano nel settore del turismo con la politica e la programmazione nazionale. Il funzionamento é regolamentato dal Codice del Turismo (decreto legislativo n.79 del 23 maggio 2011). E’ presieduto dal Ministro del Turismo e ne fanno parte rappresentanti dei Ministeri degli Affari Esteri, Economia, Cultura, Istruzione, insieme con esperti di turismo di rilevanza nazionale e internazionale.

A nome dell’Associazione Europea delle Vie Francigene esprimo grande soddisfazione e i migliori auguri di buon lavoro a Luca Bruschi, direttore di AEVF, e a Angelofabio Attolico, collaboratore di AEVF per la Via Francigena nel sud. Due professionisti che – sono certo – daranno un importante contributo di idee e di esperienze alla promozione del turismo culturale, non solo in Italia, forti della pluriennale proficua attività svolta nell’ambito del progetto europeo della Via Francigena, Itinerario culturale del Consiglio d’Europa. Ricordo, in particolare, la straordinaria marcia da Canterbury a Roma, a Santa Maria di Leuca “Via Francigena. Road to Rome 2021. Start again!” svoltasi dal 15 giugno al 18 ottobre 2021 di cui Bruschi e Attolico sono stati elementi decisivi e propulsori” ha detto il Presidente AEVF Massimo Tedeschi.

Desidero congratularmi vivamente per la nomina nel Comitato anche con monsignor Liberio Andreatta e l’ingegner Luigi Cantamessa, rispettivamente presidente pro-tempore e direttore generale di Fondazione FS italiane, con i quali AEVF ha molto proficuamente collaborato nella organizzazione di due tappe in treno storico della marcia “Via Francigena. Road to Rome 2021. Start again!”: la tappa Siena/Buonconvento del 29 agosto 2021 e la tappa finale Otranto – Gagliano del Capo del 18 ottobre 2021“, ha concluso Tedeschi.