Via Francigena

IMG_20230324_141713Aresize
La Via Francigena torna a “Fa’ la Cosa Giusta!”: ecco le novità 2023
Fa’ la Cosa Giusta! – Edizione 2023, la fiera dei cammini sostenibili

La Via Francigena non è mancata all’appuntamento 2023 di “Fa’ la Cosa Giusta!”, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. La fiera è stata ideata nel 2004 dalla casa editrice Terre di Mezzo che ogni anno richiama a Milano operatori, istituzioni, associazioni e visitatori interessati alle buone pratiche legate al consumo critico e alla valorizzazione delle eccellenze dei territori. L’edizione 2023 ha registrato un’affluenza di 34.000 persone che hanno visitato le nove aree tematiche. Tra le realtà espositive allestite all’interno dello spazio fieristico presenziavano i numerosi stand dell’area dedicata al “Turismo Consapevole, Grandi Cammini e Outdoor”, che è anche parte della seconda edizione della “Fiera dei Grandi Cammini”, il più importante e imperdibile evento in Italia sui cammini percorribili a piedi o in bici.

Lo stand della Via Francigena tra incontri, visitatori e tante novità

L’AEVF ha mostrato al pubblico in fiera la ricchezza del cammino attraverso materiali distribuiti gratuitamente tra flyer informativi e cartoline. Numerose attività hanno animato lo stand, con la preziosa collaborazione dei partner, tra storiche e nuove alleanze, quali Garmont, Ferrino, Trenitalia, FlixBus, e AllTrails.

Ogni giorno una media di oltre 500 persone ha fatto visita allo stand e più di 700 persone hanno preso parte alle iniziative create con il contributo di Garmont e Ferrino. Tra queste, un quiz ideato in collaborazione con il progetto Horizon2020 rurallure, di cui AEVF cura la comunicazione – per testare la conoscenza dei visitatori sulla Via Francigena. Il quiz ha registrato oltre 200 risposte, di cui ben 72 hanno risposto correttamente a tutte e 6 le domande. Accanto al quiz, inoltre, il gioco “Indovina quanto pesa lo zaino dello staff” ha coinvolto più di 500 utenti. I partecipanti hanno tentato la fortuna sollevando lo zaino Ferrino modello Finisterre da 28 litri, riempito per l’occasione.

Il pubblico ha mostrato grande entusiasmo sia per le attività ludiche, sia nei confronti del cammino stesso. Ha così posto allo staff domande riguardati la durata complessiva del percorso, il periodo migliore per affrontarlo e chiedendo dritte e consigli sui tratti più belli. Prezioso il supporto di 8 special guest, Ambassador di Road to Rome e blogger esperti di cammino a piedi e in bicicletta, oltre alla presenza di volti noti, partner e amici dell’Associazione che hanno contribuito ad animare lo stand.

La visibilità online di AEVF in fiera non è stata da meno. Infatti, una media di 15 stories sono state pubblicate ogni giorno sul profilo Instagram dell’Associazione. Il reel realizzato a fine evento in collaborazione con @falacosagiusta_mi ha ottenuto oltre 8.000 visualizzazioni. Tra i dati più significativi, gli oltre 500 iscritti alla newsletter di AEVF e di rurAllure, delle tre Vie Romee, sul patrimonio culturale dei cammini.

Gli incontri ufficiali

Non sono mancati momenti istituzionali come l’incontro tra il Presidente AEVF Massimo Tedeschi, il Direttore Luca Bruschi e la Ministra al Turismo Daniela Santanchè. Hanno evidenziato l’importanza dei cammini nell’ambito dell’offerta turistica del paese in vista del prossimo Giubileo 2025, oltre a condividere un momento di riflessione sulla candidatura della Via Francigena a Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

La partecipazione della nostra Associazione alla fiera nazionale dei cammini “Fa’ la cosa Giusta!” ha ottenuto importanti risultati. Ha permesso di far conoscere la Via Francigena, in quanto itinerario europeo da Canterbury a Roma, a Santa Maria di Leuca, ai frequentatori dell’evento e di incontrare centinaia di persone, appassionati dei cammini, provenienti da tutta Italia e anche da fuori Italia.

Alla fiera hanno partecipato diverse Regioni attraversate dall’itinerario francigeno. Momento di grande valore e di grande soddisfazione per me e per tutti noi è stato l’incontro con la ministra del turismo Daniela Santanchè, che ha confermato il supporto del governo al progetto della Via Francigena e della sua candidatura a patrimonio UNESCO“, ha dichiarato Massimo Tedeschi, presidente di AEVF.

Condividi questo articolo
e seguici sui nostri canali social:

Scopri la Via

Diventa Socio

L’Associazione Europea delle Vie Francigena unisce comuni, province, regioni e paesi europei attraversati dalla Via Francigena.

APP & Guide ufficiali

Questi strumenti ti aiuteranno a trovare la tua strada lungo la Via Francigena

Diventa Partner

Siamo sempre alla ricerca di nuovi partner che condividono i nostri valori e che vogliono aiutarci a promuovere il turismo lento in Europa.

More
NEWS

evden eve nakliyat ücretleri İstanbul evden eve nakliyat İstanbul evden eve nakliyat pendik escort anadolu yakası escort şişli escort bodrum escort sex yasbetir1.xyz winbet-bet.com 1kickbet1.com 1xbet-1xir.com 1xbet-ir1.xyz hattrickbet1.com 4shart.com manotobet.net hazaratir.com takbetir2.xyz 1betcart.com betforwardperir.xyz betforward-shart.com betforward.com.co betforward.help betfa.cam 2betboro.com 1xbete.org 1xbett.bet romabet.cam megapari.cam mahbet.cam