Via Francigena

Per i vescovi toscani è necessario valorizzare la Via Francigena

Redazione AEVF
Redazione AEVF

Alla Conferenza Episcopale Toscana del 12 febbraio 2014, l’arcivescovo di Siena, monsignor Antonio Buoncristiani, ha affrontato l’argomento della Via Francigena, e della sua valorizzazione culturale e turistica.

I vescovi sottolineano l’importanza della Via Francigena come percorso spirituale, ritenendo necessaria una maggiore attenzione su questo punto da parte delle amministrazioni pubbliche, e incitando la collaborazione sia tra le strutture di culto che di accoglienza che si trovano lungo il tragitto, per dare il valore adeguato alla Via Francigena.

Fonte: Notizie Tiscali