Via Francigena

Giovani guide sulla Francisca della Val di Susa

Redazione AEVF
Redazione AEVF
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su twitter

Un progetto degli studenti dell’ITC Galilei di Avigliana di educazione civica e sviluppo sostenibile alla riscoperta culturale e rilancio turistico della Via Francigena in Valle di Susa.

 

Sono stati presentati il 9 giugno, presso la palestra della succursale dell’ITC Galilei, i lavori conclusivi del progetto PTCO 2020/2021 “Giovani guide sulla Via Francigena della Valsusa”. Il progetto ha preso spunto dal processo di riscoperta culturale e rilancio turistico delle antiche vie di pellegrinaggio, tra le quali la Via Francigena. La Valle di Susa da oltre mille anni costituisce uno di questi cammini diretti a Roma, soprattutto a favore dei pellegrini provenienti dalla Francia. L’Unione Montana Valle Susa, partner del progetto, ha partecipato attivamente con il supporto della DMO Val Susa Turismo a quest’importante opportunità di sviluppo turistico, con la valorizzazione di siti e centri storici del territorio da parte di giovani guide del territorio. Una interessante azione formativa dell’ITC Galilei di Avigliana che nei confronti degli studenti coniuga obiettivi professionali (come la simulazione di attività svolte da una guida turistica) con l’Educazione civica e lo Sviluppo sostenibile.

 L’attività si è articolata in 3 fasi:
a) formazione con professori e professioniste del settore turismo dell’Unione Montana Valle Susa (Eleonora Girodo e Silvia Badriotto), finalizzato a dare ai ragazzi una base culturale di conoscenza e consapevolezza del proprio territorio in senso storico e naturale e del suo potenziale turistico.

b) stage per completare l’iter formativo con una visita guidata dei comuni di Avigliana, Almese e Sacra di San Michele con particolare riferimento ai siti di interesse naturalistico e storico e competenze tecniche funzionali alla produzione di materiali multimediali con finalità di prodotti turistici per la fase

c) produzione. Sotto la revisione grafica da parte di Erik Gillo (Studio Kinoglaz) sono stati realizzati dai ragazzi 9 video e 8 storie che verranno pubblicati sui canali social (Instagram, Facebook, Twitter e TikTok) di @valsusaturismo a partire dal 14 giugno.

Oltre a questi lavori è stato realizzato un video ufficiale del progetto comprendente riprese in Valle di Susa e video-interviste degli studenti, curato da Erik Gillo visibile sul canale You Tube di Val Susa Turismo:

L’iniziativa, coordinata al professor Gianni Boschis, ha coinvolto un totale di 42 studenti dell’ITC Galilei di Avigliana delle classi 4C Turistico (23 studenti), 4B Turistico (con 6 studenti), 5A Turistico (con 5 studenti) e 5B Turistico (con 8 studenti).

“Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati di questa iniziativa che abbiamo voluto sostenere attivamente – afferma il Vicepresidente dell’Unione Montana con delega all’Associazione europea vie francigene Andrea Archinà-. Una preziosa occasione di collaborazione e reciproco scambio di risorse professionali ed educative finalizzate a promuovere alle nuove generazioni una maggiore conoscenza del proprio territorio e delle sue valenze ambientali, unite a un contributo costruttivo di idee e buone pratiche educative e di promozione turistica della Valle di Susa. Il focus sulla Via Francigena, concordato a monte della programmazione, si inserisce poi pienamente nelle attività di valorizzazione di questo itinerario, proprio in occasione degli eventi organizzati in occasione dei venti anni di fondazione dell’Associazione Europea delle Vie Francigene di cui l’Unione Montana Valle di Susa è socia”.