Via Francigena

Via Francigena, le nuove guide Terre di Mezzo

Redazione AEVF
Redazione AEVF
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su twitter

Il 2018 è un anno ricco di novità per le guide della Via Francigena in Italia. La casa editrice Terre di Mezzo, in collaborazione con l’Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF), ha pubblicato la prima edizione in francese dedicata al tratto dal Gran San Bernardo a Roma dell’itinerario europeo.

Stampata in 2200 copie, la guida è acquistabile online sul sito dedicato ai “Percorsi di Terre” e sarà disponibile nelle librerie italiane delle grandi città e lungo l’itinerario. Un importante risultato dal punto di vista editoriale che guarda al mercato internazionale e conferma l’interesse dei camminatori d’oltralpe verso i percorsi slow in Italia.

“La guida in francese è la novità più significativa dell’autunno 2018 per la nostra casa editrice – conferma Miriam Giovanzana, Direttore Responsabile Terre di Mezzo – per noi è un’emozione perché si tratta della prima edizione in francese di una guida dedicata ad un cammino in Italia”.

Oltre alla traduzione in francese, da settembre è disponibile anche la seconda edizione inglese della guida dedicata alla Via Francigena. Dopo il successo del primo volume pubblicato a marzo 2017, la casa editrice milanese, ha prodotto una versione aggiornata rivolta al pubblico inglese con tutte le informazioni per percorrere a piedi i mille chilometri dal Gran San Bernardo a Roma.

Entrambe le guide in francese e in inglese, sono allineate con la terza edizione italiana pubblicata a settembre. Tutto questo è frutto di un grande lavoro di coordinamento editoriale. – aggiunge Giovanzana – Nonostante l’alternativa più leggera offerta dalle App, la guida rimane ancora la scelta prediletta da chi intraprende l’esperienza del cammino”.

Un viaggio a passo lento che inizia dalla credenziale. Le guide di Terre di Mezzo sono acquistabili online nel pacchetto con la credenziale ufficiale dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, ma non solo. Tra i vari punti di distribuzione della credenziale AEVF (http://www.viefrancigene.org/it/credenziali/), è possibile ritirare il passaporto dei pellegrini anche presso la redazione di Terre di Mezzo in via Calatafimi 10 a Milano.

“Da settembre, i nostri lettori possono acquistare la credenziale direttamente da noi. Una piccola grande sorpresa che sta riscuotendo successo, – conclude il Direttore Responsabile di Terre di Mezzo – un modo per iniziare il cammino scambiando due chiacchiere con quel contatto umano che rende così speciale questa esperienza”.

Sul tratto italiano, in poco più di due anni sono state stampate oltre 20.000 guide (in tre lingue) che hanno consolidato il percorso ufficiale AEVF. I prossimi obiettivi dell’Associazione Europea delle Vie Francigene puntano alla realizzazione di nuove guide per il tratto Canterbury – Gran San Bernardo e da Roma in direzione Puglia per completare un itinerario culturale lungo quasi 3.000 km.

© Riproduzione riservata