Via Francigena

Un bando della regione Lazio per sostenere l’arte sui cammini

Redazione AEVF
Redazione AEVF
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su twitter

La Regione Lazio ha varato un nuovo bando da oltre 1,7 milioni per il sostegno ai sistemi di valorizzazione del patrimonio culturale dei cammini di spiritualità, nell’ambito del progetto “Arte sui cammini

Sui “Cammini” la Regione ha destinato risorse per un milione 725 mila euro, tra il 2017 e il 2018. E  pubblicato un bando per partecipare al progetto “Arte sui Cammini”, che punta a disseminare, attraverso finanziamenti, i percorsi religiosi e tra questi la via Francigena, di opere d’arte contemporanea

A chi è rivolto
A società, imprese, associazioni, fondazioni, gallerie d’arte commerciali o non commerciali. Basta avere la sede legale o operativa nel Lazio, essere costituiti da almeno 5 anni e operare coerentemente con lo statuto. Occorre dimostrare una qualificata esperienza in progetti nel settore dell’arte contemporanea.

Nell’avviso si dà importanza alla valorizzazione degli aspetti paesaggistici: non vengono richieste sculture isolate ma sarebbe opportuno che le opere tendessero alla land-art con interventi di architettura del paesaggio che possano permettere un miglioramento della godibilità dei percorsi.

Cosa si chiede
La Regione finanzia progetti che devono includere almeno 3 opere d’arte con tema la spiritualità posizionati su aree pubbliche. Il contributo massimo previsto è di 150 mila euro, corrispondente al 90% del progetto complessivo, e servirà a sostenere le spese di progettazione di nuove opere e di accessori, spese tecniche e spese di promozione.

Scadenze
23 ottobre

I Comuni coinvolti nell’iniziativa  sono quelli della Via Francigena del Sud , San Benedetto, Via Francigena del Nord ed il Cammino di Francesco.

News e info dell’avviso sul canale cultura del sito della Regione: