Via Francigena

La Francigena e lo sviluppo dei territori, se ne parlerà alla Lu.Be.C

Redazione AEVF
Redazione AEVF

Il patrimonio culturale contribuisce a stimolare la creatività ed è un catalizzatore positivo per lo sviluppo dell’industria culturale e dei territori nelle loro varie declinazioni. E’ con queste premessse che la Via Francigena partecipa all’importante Lu.Be.C di Lucca dal 9 all’11 ottobre, attraverso un workshop e l’Assemblea Generale.

E’ già possibile iscriversi alle varie sessioni plenarie della Lu.Be.C, incentrate sullo sviluppo della cultura come volano e motrice dell’economia dei territori. Si parlerà anche di Pubblico/privato per la valorizzazione dei beni culturali: tema chiave per la crescita e lo sviluppo, che richiede modelli dedicati rispetto alle possibili modalità di intervento del privato nel settore.

Una sessione specifica è dedicata alla Via Francigena, venerdi 10 ottobre alle ore 10: Via Francigena, servizi e prodotti per il pellegrino del XXI secolo. Previsti gli interventi di operatori, appassionati e camminatori francigeni. Al pomeriggio si svolgerà l’Assemblea Generale AEVF.

Per iscriversi alla Lu.Be.C e per vedere il programma vai al sito o la pagina facebook