Via Francigena

Giorno 3 – Da Wissant a Guînes: in cammino con gli elementi della natura

La tappa

Descrizione:

Un fenomeno molto comune, nord europeo, è capitato a noi camminatori della Road to Rome oggi. Dopo la soleggiata prima tappa continentale di ieri, da Calais a Wissant, la maggior parte di noi sperava di far riposare un po’ le braccia e i volti arrossati e bruciati da questo inaspettato sovraccarico di raggi UV.

Non sapevamo cosa ci aspettava lungo la strada…

Un totale di 27 km ci separava alla partenza dalla nostra destinazione, Guînes. Prometteva di essere un percorso pieno di verdi colline, piccoli villaggi francesi e campi infiniti di fiori e cereali. Non molto tempo dopo aver lasciato Wissant dietro di noi, tuttavia, le nuvole hanno reso chiaro che il sole non sarebbe stato dalla nostra parte oggi. Ben presto ci siamo trovati sotto una pioggia battente, e per almeno un’ora non siamo riusciti a vedere più in là di un paio di metri a causa della fitta nebbia che ci circondava. Spesso un cambio di tempo così improvviso può essere demotivante, ma condividere l’esperienza con altri escursionisti la rende molto più sopportabile e a volte persino divertente!

Il forte vento ha fatto in modo che la pioggia sparisse dopo un po’, lasciandoci con periodi di bel sole e umidità di accompagnamento. La Via Francigena ci ha portato da una strada sterrata tortuosa ad un’altra, e in alcune foreste poco prima di raggiungere Guînes.

Come ci si può aspettare da una vera pausa pranzo francese, avevamo a disposizione mezzo metro di baguette ciascuno. Per finire siamo arrivati a Guînes dopo 30 minuti sotto la pioggia battente, dove abbiamo visitato la Tour de L’Horloge e il suo museo.

Un giorno, sei elementi diversi: Wissant a Guînes, non vi dimenticheremo mai!

I camminatori di oggi:

Myra Stals, responsabile dei media sociali (AEVF)

Luca Bruschi, Direttore (AEVF)

Didier Morel (FFVF)

Clair Waïss (FFR)

Massimo Tedeschi, Presidente (AEVF)

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email