Via Francigena

La Via Francigena protagonista agli Stati Generali del Turismo Sostenibile

Redazione AEVF
Redazione AEVF

Si sono conclusi gli Stati Generali del Turismo Sostenibile di Pietrarsa (NA) organizzati dal Ministero per i Beni Culturali e Turismo. L’Associazione delle Vie Francigene ha partecipato attivamente ai workshops ed ha sottolineato il ruolo stratetgico che l’itinerario riveste per le politiche nazionali, regionali e locali sullo sviluppo territoriale.

Un momento partecipato per riflettere sulle necessità e le criticità del turismo italiano. Una platea di circa 200 persone, tutte professioniste del settore turistico, ha discusso a porte chiuse 6 temi presentati da 7 esperti e 3 giornalisti che si sono concluse con delle domande per i partecipanti ai tavoli. Sono state affrontate ematiche trasversali legate allo sviluppo integrato dei territori partendo dalla sostenibilità ambientale e turistica.

La Via Francigena è stata citata in diverse occasioni come modello di riferimento che risponde perfettamente a questo nuovo approccio sostenibile. Un modello da poter esportare anche ad altri territori, partendo proprio dalla natura inclusiva del cammino europeo della Francigena. Anche l’esperienza dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, che raccoglie oggi oltre 100 enti locali e regioni a livello europeo, è stata condivisa con gli stakeholders presenti all’incontro.

Per avere maggiori informazioni sull’evento e per conoscere le conclusioni, è possibile scaricare sul sito MIBACT la documentazione