Via Francigena

Francigena, dolce pellegrinaggio

Redazione AEVF
Redazione AEVF

La spongata e lo zelten tra via Francigena e via Teutonica“, una indagine storica, antropologica e artistica di Angelina Magnotta.

Nel periodo medievale sulla Via Francigena e via Teutonica insieme ai pellegrini viaggiavano merci, storie, cibi. Lungo l’itinerario alcuni ordini monastici davano accoglienza ai viandanti attraverso gli ospizi (xenodochi, ospitali) e fornivano un luogo di ristoro.

In questo complesso quadro storico, ambientale e antropologico si colloca lo studio di Angelina Magnotta, storica e saggista, la quale ha indagato le origini e la diffusione di un dolce tipico di alcuen zone dell’Appennino e della Bassa: la spongata, il dolce tipico portato dai pellegrin iin quanto nutriente per gli ingredienti calorici contenuti, adatto a conservarsi a lungo e che ha raggiunto pure i territori montani di lingua tedesca con il nome di “zelten”.

Un libro da leggere, scoprire e “gustare”

La spongata e lo zelten, tra via Francigena e via Teutonica”
A.Magnotta
Gescom, pg. 226