Via Francigena

“Destinazione Italia”, una opportunità per l’accoglienza lungo la Francigena

Redazione AEVF
Redazione AEVF

Facendo seguito alle precedenti comunicazioni, si segnala l’art. 5 del recente decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192 (in Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 302 del 31 dicembre 2014), coordinato con la legge di conversione 27 febbraio 2015, n. 11 recante: «Proroga di termini previsti da disposizioni legislative.». 

“Modifica l’art. 13, comma 24 – terzo periodo – Dl 145/2013, posticipando al 30 settembre 2015 il termine che i comuni con popolazione tra i 5 mila e i 150 mila abitanti, devono rispettare per ottenere il finanziamento – previsto dal D.L. “Destinazione Italia” (145/2013) – dei progetti aventi la finalità di promuovere su tutto il territorio nazionale il coordinamento dell’accoglienza turistica, la valorizzazione di beni culturali e ambientali, nonché il miglioramento dei servizi per l’informazione al turista, anche in vista dell’EXPO 2015.” (145/2013).

Molti dei territori sul percorso della Francigena si stanno organizzando per presentare dei progetti legati all’itinerario, dall’accoglienza alla valorizzazione dei siti culturali. AEVF si è attivata nei mesi scorsi con ANCI ed i Ministeri preposti affinchè le progettualità sulla Francigena possano trovare condivisione all’interno del Decreto.

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/02/28/15A01556/sg

Daremo tempestiva informazione ai soci di ogni news pervenuta in merito.