Via Francigena

AEVF partecipa alla Training Academy dedicata agli Itinerari Culturali

Simona Spinola
Simona Spinola
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su twitter

AEVF ha partecipato alla prima Training Academy sugli Itinerari Culturali dopo la pandemia, organizzata dall’Istituto Europeo degli Itinerari Culturali e ospitata dagli Itinerari degli Impressionismi in collaborazione con il Distretto di Seine-et-Marne e il Ministero della Cultura francese. L’evento si è svolto dal 31 maggio al 3 giugno a Fontainebleau, in Francia, e ha riunito 37 itinerari culturali con rappresentanti provenienti da 17 paesi europei.

La 9° edizione di questo incontro era incentrata sul turismo culturale e ha esplorato le strategie emergenti nel contesto post-Covid.

Elena Dubinina e Jacques Chevin dell’AEVF hanno presentato l’iniziativa Road to Rome 2021 e il progetto europeo rurAllure durante l’evento., evidenziando l’importanza di azioni congiunte tra i percorsi e gli stakeholder locali per aumentare la visibilità dei percorsi culturali.

La regione di Fontainebleau è un crocevia di culture e percorsi, in quanto collega i percorsi degli Impressionismi, Stevenson, Napoleone e D’Artagnan, che i partecipanti hanno avuto la possibilità di sperimentare con visite guidate a Barbizon, escursione nella Foresta di Fontainebleau, visita al Castello e assistere a uno spettacolo di teatro locale.

Le conclusioni della Training Academy incentrate sul miglioramento della cooperazione e della visibilità del marchio nonché sulla creazione di gruppi di lavoro nazionali sugli itinerari culturali saranno presentate al forum annuale sugli itinerari culturali, che si terrà a Creta dal 5 al 7 ottobre 2022.