Via Francigena

VET Erasmus

Il progetto intende di:

– Incrementare le competenze specialistiche dei partecipanti inerenti due nuove figure professionali: il “Promotore di sviluppo turistico sostenibile” ed il “Destination Manager”;

– Favorire lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile e la promozione del senso di iniziativa attraverso azioni professionalizzanti all’estero;

– Elaborare un modello di cooperazione tra Formazione, Mercato del Lavoro e Istituzioni per abbattere lo skills mismatch tra domanda di personale qualificato e competenze dei neodiplomati.

– Creare una strategia europea di promozione e sviluppo del turismo lento lungo la Via Francigena, atta a fomentare il senso di identità europea.

Per il 2022 il progetto è rivolto a 16 neodiplomati di Istituti scolastici ad indirizzo Turistico, Marketing e Tecnico Commerciale (art. Sistemi Informativi Aziendali), di 8 regioni italiane (Emilia-Romagna, Lazio, Toscana, Piemonte, Valle D’Aosta, Campania, Puglia e Basilicata), che potranno beneficiare del contributo entro un anno dal conseguimento del diploma.

Si tratta di un progetto Erasmus+ KA1 Vet learnes short mobility a carattere interregionale, pensato a soddisfare una esigenza sottesa a tutti i partecipanti: consentire l’acquisizione di conoscenze, competenze ed abilità innovative nel campo della promozione turistica lenta e sostenibile. Il progetto prevede un totale di 16 Borse di Mobilità, di 122 giorni ciascuna, con destinazione Francia (7 Borse), Spagna (7 Borse) e Albania (2 Borse).

Budget 104.992,00€

Link: