Via Francigena

Un incontro di formazione per gli operatori lungo la Via Francigena

Redazione AEVF
Redazione AEVF

Giovedì 21 marzo alle ore 16 l’associazione Thesan organizza un incontro francigeno presso Montefiascone, per parlare di accoglienza lungo l’itinerario. Un momento di riflessione su come migliorare la rete di strutture di accoglienza e il lavoro dei privati cittadini che si mettono a disposizione per supportare i pellegrini in viaggio, non solo sul tracciato ufficiale del percorso, ma anche per gli itinerari di prossimità.

L’obiettivo è quello di fare della Via un percorso completo con servizi fruibili sia dai pellegrini che dai turisti dell’escursionismo. L’incontro è aperto a tutti coloro che svolgono la loro attività nel tratto da Proceno a La Storta e lungo i tratti delle varianti, fra cui Orvieto e Ronciglione.

Thesan (www.thesan.net) è un’associazione di guide turistiche e ambientali che, oltre a a svolgere per professione le diverse attività, si prodiga da anni per migliorare la Via Francigena fornendo assistenza gratuita e accoglienza a quanti percorrono l’itinerario.

La giornata di lavori si terrà presso il Convento San Pietro a Montefiascone.

Si allega il programma dell’incontro e una scheda per il censimento delle strutture già esistenti lungo la Via Francigena, da compilare e restituire – possibilmente prima del 21 marzo – all’indirizzo pietrusco58@hotmail.com. La scheda può essere, in alternativa, consegnata il giorno stesso dell’incontro.

Per informazioni contattare Pietro Labate (guida ambientale-escursionistica, guida Parco della Maremma, guida della Via Francigena, specializzato in didattica ambientale): pietrusco58@hotmail.com, cel. 347 2395995