Via Francigena

Territori, borghi e cammini: prosegue la lunga marcia del Festival

Redazione AEVF
Redazione AEVF

L’ottava edizione del Festival europeo delle Vie Francigene prosegue con il ricco cartellone di iniziative per promuovere e valorizzare i territori attraversati dai cammini e dagli itinerari culturali del Consiglio d’Europa. Dall’alba dell’estate, centinaia di eventi animano territori, comunità e borghi attorno al tema “Cammino. Il cibo dell’anima”.
 
Sandro Polci, mente e “braccio” del Festival, ha passato in rassegna i progetti più significativi segnalati nel calendario del festival o realizzati in collaborazione con realtà che hanno come minimo comune denominatore il cammino e la tutela dell’ambiente. Promozione dei prodotti tipici, natura, visite guidate, concerti, escursioni e rigenerazione urbana sono alcune delle proposte dell’edizione 2018.
 
La lunga marcia nelle Terre mutate è stata tra gli eventi bandiera di quest’anno. Il viaggio, partito da Fabriano il 27 giugno e terminato all’Aquila l’8 luglio ha riunito in un abbraccio centinaia di camminatori in marcia attraverso le terre “mutate” dal terremoto per promuovere un turismo sostenibile e contribuire al rilancio economico e sociale dei territori attraversati. 
 
Il Festival ha mostrato la sua vicinanza alle zone terremotate anche attraverso Risorgimarche. L’evento organizzato da Neri Marcoré per le zone colpite dal terremoto nel 2016, ha visto la partecipazione del direttore del Festival Sandro Polci. Un’occasione di solidarietà che ha lasciato il segno. L’attore Neri Marcorè ha infatti arricchito il Manifesto del Cammino con un’impronta, aggiungendo così un’importante contributo simbolico alla lunga tela ideata e realizzata da Polci.  Il territorio  e la valorizzazione dei borghi sono infatti al centro del Festival dedicato ai cammini. Una sensibilità confermata dalla presenza del direttore del Festival ai primi due giorni de “La luna e i Calanchi”, la manifestazione organizzata ad Aliano dal poeta e scrittore Franco Arminio.
 
Le iniziative per promuovere e a valorizzare i territori attraversati dai cammini proseguono. Per scoprire gli eventi del Festival, visita il sito: http://www.festival.viefrancigene.org/it/.

Il Festival è promosso dall’Associazione Europea delle Vie Francigene in collaborazione con CIVITA e numerosi partners. 

© Riproduzione riservata