Via Francigena

Giorno 5 – da Licques a Tournehem-sur-la-Hem: 👣 19 KM a piedi… E l’erba è sempre più verde

La tappa

Descrizione:

Se mai il giorno perfetto per camminare è esistito, la tappa di oggi lungo la Via Francigena ci si davvero è avvicinata! Qualcuno potrebbe non essere d’accordo su questo, perché sì… c’erano alcune nuvole in cielo, e sì… abbiamo dovuto farci strada attraverso alcune pozzanghere di fango di nuovo. Eppure, tutto sommato, la temperatura era giusta ed il sole non è stato né così velato né troppo presente.

La tappa di oggi doveva essere ufficialmente di 15 km, ma abbiamo già imparato a non prendere queste cose troppo alla lettera. Perché quando si è in marcia, le deviazioni inaspettate fanno spesso parte del percorso. Questa zona della Francia sembra avere particolarmente molti mulini ad acqua nascosti ai lati di piccole strade di campagna, che meritano una breve visita, e abbiamo passato molti villaggi pittoreschi lungo la strada che erano assolutamente degni di brevi sessioni fotografiche.

Una cosa molto interessante che ha attirato la nostra attenzione scorrendo le foto scattate durante il giorno, era che letteralmente più del 50% delle foto aveva un’incredibile quantità di verde. E infatti, ripensandoci, ci è diventato chiaro che queste tappe sono veramente piene di campi verdi infiniti, alberi verdi e fiori che crescono tra quei campi e quegli alberi. Per quelli di noi che sono abituati a vivere nelle grandi città, è molto facile riconoscere una notevole differenza nella qualità dell’aria. Camminare in questa zona è veramente come una disintossicazione per i nostri polmoni di città.

E dato che le prossime tappe attraverseranno zone rurali simili… Che la disintossicazione continui!

ATTRAZIONI E MOMENTI DA EVIDENZIARE

Cappella di Santa Teresa (Clerques)

Le rovine della cappella Saint-Louis (Guémy)

La straordinaria ospitalità del comune e del nostro simpatico ospite di Tournehem-sur-la-Hem!

I CAMMINATORI DEL GIORNO

Myra Stals, Social Media Manager (AEVF)

Luca Bruschi, Direttore (AEVF)

Didier Morel (FFVF)

Clair Waïss (FFR)

Massimo Tedeschi, Presidente (AEVF)

Bouco’Rando (gruppo di camminatori locali)

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email