Via Francigena

Giorno 47 – Pont-Saint-Martin a Ivrea: ai piedi delle montagne

La tappa

Descrizione:

👣  25 km a piedi – venerdì 6 agosto

Oggi siamo entrati nella regione “ai piedi delle montagne”, traduzione letterale di “Pied Mont”, Piemonte, che è il nome della seconda regione italiana che attraverseremo.

Siamo stati accompagnati in questa tappa dai nostri amici dell’Associazione Via Francigena di Sigerico di Ivrea, che hanno saputo guidarci e raccontarci tutto sulla zona. Peraltro, la segnaletica in Piemonte è incredibilmente buona ed è davvero impossibile perdersi!

Questa sera i nostri ambassadors Diego e Sergio e i loro accompagnatori hanno lasciato il gruppo per tornare a casa, così li abbiamo intervistati per conoscere la loro esperienza e con dispiacere abbiamo salutato i nostri compagni di viaggio.

Lasciando Pont-Saint-Martin, abbiamo fatto la nostra prima tappa a Carema, un piccolo paese di circa 700 abitanti sulle colline, per poi proseguire verso Settimo Vittone e Montestrutto. In tutti questi paesi abbiamo avuto degli incontri con le istituzioni locali. Ci siamo fermati a Montestrutto e abbiamo bevuto un po’ di birra ed il pranzo è stato davvero delizioso. Mi sono mancate molto le verdure ultimamente – la maggior parte dei nostri pasti è composta da carne e pane – quindi avere una grande insalata è stato davvero rinfrescante!

Abbiamo poi visitato i “balmetti”, una serie di grotte sulle colline dove l’aria rimane naturalmente fresca (costantemente tra i 7 e i 13 gradi) e sono usati come cantine per il vino e il formaggio. All’arrivo a Ivrea abbiamo attraversato una serie di bellissimi laghi, ci siamo distratti facilmente, e quando siamo arrivati nel centro di Ivrea era ora di cena.

Domani sarà il nostro ultimo giorno a piedi, dopo di che torneremo in bici per 5 giorni! Ne sono molto felice, infatti la prossima zona che attraverseremo, la Pianura Padana, è abbastanza piatta, calda e umida, soprattutto in questa stagione, quindi pedalare renderà il tutto un po’ più veloce; in più, mi manca pedalare – è sempre il mio modo di viaggiare preferito!

ATTRAZIONI E MOMENTI DA EVIDENZIARE

Camminare di nuovo tra i vigneti

I bellissimi castelli lungo la strada

I laghi a nord di Ivrea

I CAMMINATORI DI OGGI

Myra Stals, Social Media Manager (AEVF)

Luca Faravelli, Project Manager (AEVF)

Paolo Fachin (Ass. La Via Francigena di Sigerico)

Stefano Sertoli, sindaco di Ivrea

Luciana de Michele (Ragazze in Gamba)

Diego Passoni, dj (Radio Deejay) + amici

Sergio Valzania + famiglia

Giulia Bertolazzi, videomaker

Numerosi camminatori locali

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email