Via Francigena

Giorno 102 – da Bitonto a Bari: dalla periferia al mare, finalmente mare!

La tappa

Descrizione:

👣 23 km a piedi – Mercoledì 6 Ottobre

Con la prospettiva di una tappa abbastanza breve davanti a noi, abbiamo dormito un po’ di più prima della partenza e siamo anche riusciti ad inserire nel programma una breve visita all’antico basolato della Via Appia Antica, conservato nei sotterranei del nostro B&B “Palazzo Antica Via Appia” a Bitonto.

Presso la Porta Baresana – uno degli ingressi al centro storico di Bitonto – abbiamo incontrato il nostro amico Damiano del Comitato Via Francigena Bitonto, e da lì abbiamo iniziato a camminare tutti insieme. Sul percorso oggi eravamo soltanto un piccolo gruppo di cinque persone, il che è comprensibile, considerando che abbiamo dovuto per lo più camminare verso l’aeroporto di Bari e attraversare un lungo tratto di periferia. Dopo una prima parte del tragitto piuttosto rilassante – dove abbiamo passeggiato in mezzo agli ulivi, con Damiano che ci ha mostrato una struttura prossima a diventare un punto di accoglienza per i pellegrini – non abbiamo potuto evitare di proseguire su strade asfaltate e a tratti molto trafficate. Lungo la maggior parte di queste sono presenti dei marciapiedi, ma entrando a Bari abbiamo dovuto anche camminare bordo strada su un tratto parecchio battuto e senza marciapiede, lungo circa 1 km.

Nonostante alcune parti del percorso non fossero proprio “idilliache”, siamo stati subito ricompensati dalla brezza marina e l’aria salata che di colpo hanno iniziato a riempirci i polmoni, e dalla vista del mare di fronte a noi: ci siamo emozionati e ci siamo precipitati verso l’acqua. Finalmente siamo sulla costa adriatica del Mediterraneo, e continueremo a camminarvi a fianco per il resto del nostro viaggio. Questo marca un capitolo importantissimo del Road to Rome!

Eravamo così felici che quasi pensavamo che la tappa fosse praticamente finita, così che ci siamo concessi della focaccia barese e una birra vista mare per festeggiare l’arrivo sulla costa. I nostri “calcoli” però non erano del tutto esatti, infatti una volta raggiunto il litorale bisogna ancora camminare per una decina di km per entrare a Bari Vecchia, nel centro storico. Per fortuna abbiamo incontrato volti noti e nuovi amici con cui condividere il percorso, tra cui Angelofabio Attolico, referente dell’AEVF per la Via Francigena del Sud, alcuni camminatori locali e Marie & Karlheinz, una coppia austriaca che sta camminando da Roma a Leuca.

Tutti insieme abbiamo raggiunto Bari Vecchia e la maestosa Basilica di San Nicola. Qui siamo stati accolti calorosamente dal’assessore comunale all’ambiente e allo sport Pietro Petruzzelli e dal Comitato Amici dei Cammini Bari, che ci hanno aiutati a recuperare le forze con un’altra abbondante dose di deliziosa focaccia barese. Siamo stati poi intervistati dalla TV locale e abbiamo scattato alcune foto istituzionali, prima di sistemarci nel nostro alloggio per un paio d’ore di pausa. La sera ci siamo concessi una fantastica cena a base di pesce e la nostra collega Giusy, pugliese doc e guida turistica, ci ha mostrato la città attraverso un tour delle mura – con vista sul mare illuminato dalla luna – e i resti di Santa Maria del Buonconsiglio, un’antica chiesa romana con colonne e capitelli unici, riutilizzati poi nel Medioevo, che si trova proprio in mezzo alla città, vicino al mare!

Domani ci fermeremo qui per l’ultimo giorno di riposo del Road to Rome, e ci ricongiungeremo con Myra e l’altro gruppo di camminatori, che oggi è arrivato a Monte Sant’Angelo e che ci raggiungerà a Bari nel pomeriggio di domani. Noi, visto quest’incredibile prolungamento d’estate pugliese, credo che li aspetteremo andando a farci un bagno e mangiando panzerotti, godendoci un po’ di meritato riposo!

ATTRAZIONI E MOMENTI DA RIICORDARE
– Respirare finalmente la brezza marina!
– Fare una scorpacciata di pesce fresco e focaccia barese
– Visitare Bari Vecchia con un suggestivo tour notturno

I CAMMINATORI DI OGGI
Nicole Franciolini, Social Media Assistant (AEVF)
Sara Louise Costa, Project Assistant (AEVF)
Andrea Alessandrini, RtR Ambassador (@andrealess13 – TravelBeer)
Un gruppetto di camminatori locali

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email