Via Francigena

Il resoconto degli Stati Generali della Via Francigena

Redazione AEVF
Redazione AEVF

Le vere esigenze dei pellegrini, le criticità del percorso e le opportunità di sviluppo legate alla Via Francigena alla vigilia del Giubileo sono stati i principali temi discussi durante gli Stati Generali della Via Francigena. L’incontro, organizzato il 10 ottobre ad Abbadia Isola (SI) nell’ambito dello Slow Travel Fest, ha visto una attiva partecipazione di istituzioni, associazioni, operatori culturali.

L’incontro, preceduto dal sondaggio “La Via Francigena che vorrei“, in cui i pellegrini e le altre categorie interessate alla Via Francigena hanno contribuito a identificare le più importanti criticità dell’itinerario, è stato molto partecipato. Inedita la formula: cinque tavoli in cui si è sperimentato un approccio “dal basso”: prima i pellegrini, poi le associazioni, gli operatori dell’accoglienza, i tour operator e infine i rappresentanti delle istituzioni, che hanno potuto ascoltare tutte le istanze dei partecipanti prima di intervenire.

Visita la pagina che descrive nel dettaglio i risultati del sondaggio “La Via Francigena che vorrei”

Visita la pagina del sito del Touring Club Italiano con i risultati del sondaggio sulle motivazioni e le modalità di viaggio sulla Via Francigena

Scarica il verbale dell’incontro