Via Francigena

VFF47bis - Variante storica da Pontarlier a Jougne

VFF47bis - Variante storica da Pontarlier a Jougne

Traccia Gps

Traccia Gps

  • Lunghezza: 22,3 km
  • Difficoltà a piedi: Media

Da Pontarlier inizia la fase finale della salita per attraversare le montagne del Jura. Su un paio di chilometri, la Via Francigena segue la stessa direzione della “Route de l’absinthe”, la Via dell’assenzio, che collega la città alla Val di Travers, due punti forti di questa bevanda per dalla ben nota reputazione.

La vallata di Joux è un’attrazione lungo la strada per la Svizzera. Il Castello di Joux e Fort Larmont sono stati edificati in questo punto strategico. Tra boschi e pascoli, il sentiero continua a prendere quota attraverso i paesaggi selvaggi del Haut-Doubs, al collare di Jougne (1010 m.). Piccola cittadina caratteristica, Jougne (56. Antifern) occupa una posizione centrale tra i due versanti delle montagne del Jura. L’arcivescovo Sigerico vi fece tappa nel 990.

Questo itinerario ricalca la prima tappa del percorso svizzero.

Info: questo itinerario segue la variante storica da Pontarlier a Jougne del percorso franco-svizzero individuato e proposto dall’AIVF nel 2002.

zoomgeolocalization

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email