Via Francigena

Tappa 35 - Da Monopoli a Savelletri

Tappa 35 - Da Monopoli a Savelletri

Traccia Gps

Traccia Gps

  • Partenza: Monopoli
  • Arrivo: Savelletri
  • Lunghezza: 21,4 km
  • Difficoltà a piedi: Facile

Via Francigena – Via Traiana. Partendo dal Castello di Carlo V, il viandante percorrerà la muraglia di Monopoli, denominata Lungomare S. Maria e il suo prolungamento, Via S.Vito. 

Successiva svolta a sinistra per Via Papacenere con discesa  a sinistra verso la caletta di Via Portavecchia e l’omonimo lungomare.
Si proseguirà lungo la costa fino all’immissione su una pista ciclabile che svolta a sinistra, mantenendosi parallela a Via Tommaso Moro e successivamente a Via Procaccia, uscendo dal centro abitato di Monopoli.
Si proseguirà su Via Procaccia per circa 3 km fino all’intersezione con Contrada S.Stefano, ove il viandante svolterà prima a sinistra per la suddetta contrada e successivamente a destra per Contrada Porto Marzano, costeggiando l’Abbazia – Castello di S.Stefano, antico presidio dei Cavalieri di Malta e baluardo contro le invasioni dei pirati turchi, e le splendide spiagge di Santo Stefano e Ghiacciolo.
Percorrendo Contrada Porto Marzano per 300 metri, si svolterà a destra su uno sterrato che dopo   meno di un chilometro sbocca sul mare; giunti sulla costa si proseguirà sullo sterrato che corre tra il blu del mare e i profumi della macchia mediterranea.
Lasciando lo sterrato e la costa, si svolterà a destra su una strada asfaltata al termine della quale si entrerà, svoltando nuovamente a destra, sulla SP 90, percorrendola per 500 metri ed immettendosi a sinistra nella prima traversa.
Mantenedosi sulla medesima traversa, ci si troverà su uno sterrato che bisognerà percorrere nella sua interezza, mantenendo la sinistra e successivamente la destra e giunti sulla strada asfaltata (Contrada Lamandia) si svolterà a sinistra percorrendola per circa 400 metri fino alla svolta a destra per l’attraversamento dei binari della linea ferroviaria.
Superata la ferrovia, il viandante svolterà immediatamente a sinistra proseguendo sullo sterrato che costeggia orti e uliveti per 700 metri per poi svoltare a destra su Contrada Procopio e 500 metri dopo girare a sinistra su strada asfaltata denominata Via Putta, proseguire per circa 2,5 km.
Svoltare a sinistra per Contrada Fascianello, successivamente a destra al bivio, proseguendo sulla medesima contrada.  Attraversare i binari proseguendo dritto su Strada Comunale Lamapecora e al successivo bivio proseguire a destra su sterrato Lamapecora, costeggiando il b&b Carbonelli fino all’intersezione con la SP 163, dove si svolterà a sinistra ed immediatamente a destra imboccando Contrada Egnazia.
Mantenersi su Contrada Egnazia per 1,6 km e svoltare a destra per Strada Comunale Egnazia e mantenere la sinistra al successivo bivio per imboccare Via degli Scavi e successivamente proseguire dritto per Strada Comunale Egnazia per 1,8 km, costeggiando il rinomato resort Borgo Egnatia, fino alla svolta a sinistra per Contrada Masciola.
Dopo 800 metri il viandante entrerà nel centro abitato di Savelletri tramite Via Pisani e successivamente svolterà a destra su Via della Scogliera fino ad arrivare in vista del porticciolo transitando per Via Nazario Sauro e il suo prolungamento Via del Porto, luogo designato per la conclusione della tappa.

 

zoomgeolocalization

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email