Via Francigena. The Road to Rome

Variante da San Quirico a Radicofani

Nel bivio tra la vecchia e la nuova cassia di fronte al cancello della stazione di posta di Ricorsi, le indicazioni bianco-rosse porterebbero a un sentiero sulla sinistra, che è meglio non prendere perché conduce a un tunnel sotto la Cassia che spesso è allagato. Meglio attraversare la Cassia facendo attenzione al traffico, e imboccare il largo sentiero che la costeggia dalla parte opposta della carreggiata.

Proseguiamo lungo il sentiero per più di 1 km, fino ad arrivare a un ponte in mattoni. Subito dopo c’è un guado sul torrente Formone, in cui quasi sempre bisogna togliersi le scarpe e che in condizioni di forti piogge può essere insidioso. Meglio quindi imboccare il sentiero poco visibile sulla destra che sale fino alla strada, e superare il Formone sul ponte stradale.
Quindi s’imbocca una strada sterrata sulla destra e si scende, tenendo poi la sinistra per passare sotto al ponte della SS Cassia e proseguire lungo una strada sterrata parallela al torrente.

Proseguiamo sulla strada sterrata per circa 800 m, a un primo bivio proseguiamo diritto superando un ponticello in legno e imboccando un sentiero sempre parallelo al fiume.

Dopo qualche centinaio di metri superiamo un secondo ponticello, in prossimità del Podere San Giorgio. Qui giriamo a sinistra per imboccare in salita la strada di accesso dell’Agriturismo, per ricongiungerci con il percorso segnato sulla mappa ufficiale.

Variante per Radicofani mappa

Imbocchiamo quindi una strada sterrata in ripida salita, che dopo circa 1 km sbocca nuovamente sulla provinciale. Per fortuna evitiamo l’asfalto camminando prima lungo un  sentiero che costeggia la strada, e poi una bella carrareccia sulla destra che ci porta fino al centro storico di Radicofani.

Il percorso offre solo due punti di ristoro: uno a Gallina, deviando leggermente dal percorso in corrispondenza del podere Acquasalsa (vedere mappa), per poi percorrere la SS Cassia e poi un sentiero che corre parallelo alla strada per reimmettersi nel percorso. Il secondo è un l’Hotel Beyfin, in corrispondenza del bivio tra la SS Cassia e la provinciale per Radicofani.

A Radicofani non perdete a visita alla Rocca, uno dei punti panoramici più entusiasmanti dell’intera Toscana.

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/news/variante-da-castiglione-dorcia-radicofani/&src=sdkpreparse
© Associazione Europea delle Vie Francigene | C.F. 91829880340 - P.IVA 02654910344 Powered by ItinerAria