Via Francigena. The Road to Rome

#RetakeFrancigena, presentato il progetto di cura del percorso da La Storta a San Pietro

Il 15 dicembre in Piazza della Visione a Roma La Storta è stato presentato alle istituzioni e ai cittadini, il progetto #RetakeFrancigena, concepito dai Volontari dei gruppi RetakeRoma già da tempo attivi nel restituire decoro ai beni comuni nell’ambito dei quartieri di appartenenza.

Il progetto #RetakeFrancigena è stato pensato per curare e valorizzare, con eventi dedicati la Via Francigena nel tratto da La Storta a San Pietro e vede coinvolti i gruppi Retake il cui nome deriva dal nome dei quartieri dove operano e specificamente attraversati dalla Via Francigena e cioè RetakeRoma La Storta, dove è nato il progetto, La Giustiniana, Tomba di Nerone, Ottavia, Monte Mario, Balduina, Prati .

Come da programma è stato allestito un presepe nell’aiuola antistante la Cappella della Visione realizzato, in ossequio alla cultura Retake, con materiali di recupero (bottiglie di vetro, pacchetti di caramelle, cassette in legno della frutta etc) ma anche la riproduzione degli ultimi metri della Via Francigena con i Pellegrini che arrivano a San Pietro scortati da un Retaker con la tipica pettorina blu.

Dopo la benedizione del Presepe da parte del Parroco della Cattedrale di La Storta, Daniela de Lena coordinatrice di Retake Roma La Storta, ha esposto e raccontato l’anima del progetto mentre la spiegazione storica della Via Francigena è stata affidata alla lettura di un brano tratto dalla pubblicazione “Isola Farnese e Veio:Porta di Roma della moderna Via Francigena” realizzata dall’Associazione Valorizziamo Veio rappresentata per l’occasione dal presidente Marco Petrelli autore del volume.

Dopo aver ricordato che gli eventi #RetakeFrancigena hanno ottenuto il Patrocinio non oneroso dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, si sono succeduti gli interventi del Presidente del XV Municipio Stefano Simonelli, del Presidente del Parco di Veio Giorgio Polesi e del Corpo Italiano di San Lazzaro nella persona di Ilaria Bartolotti in rappresentanza del ramo del corpo  che svolge il servizio di  Tutela degli Itinerari Storici e Paesaggistici attraverso ladifesa del territorio e del suo patrimonio, l’assistenza e nel soccorso di escursionisti in difficoltà ed i cui volontari,specificamente formati, si interfacciano con gli operatori locali avvalendosi di innovativi sistemi tecnologici di comunicazione.

A farci visita anche Luciano Naticchioni Consigliere del XIV Municipio e Massimiliano Morino membro della Confraternita di San Giacomo di Compostela che gestisce lo Spedale della Divina Provvidenza a Roma Trastevere.

Nel corso dell’evento è poi sopraggiunto il pellegrino Franck Noel, bretone, in viaggio da Canterbury  e in arrivo dalla tappa precedente di Campagnano. Accolto con grande felicità dai presenti ,ha assistito allo svolgimento dell’evento e dopo aver ricevuto sulla Credenziale il timbro della Cattedrale da parte del Parroco Don Giuseppe ,è stato accompagnato a visitare la Cappella della Visione di Sant’Ignazio di Loyola ed alla fontanella francigena che il gruppo Retake Roma La Storta sta riqualificando, intrattenendosi poi con i presenti ai quali ha raccontato il suo cammino sulla “meravigliosa”, come l’ha definita, Via Francigena.

Fonte: comunicato stampa

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/news/roma-presentato-il-progetto-retakefrancigena-la-cu/&src=sdkpreparse
© Associazione Europea delle Vie Francigene | C.F. 91829880340 - P.IVA 02654910344 Powered by ItinerAria