L'Ostello del Teatro di Piacenza apre le porte ai pellegrini

Con l’arrivo della bella stagione, l’Ostello del Teatro di Piacenza, in via Trento 29, è pronto ad accogliere anche chi è in cammino lungo la Francigena.

La foresteria dotata di 10 posti letto nata per ospitare gli artisti, da aprile a settembre mette a disposizione i suoi spazi ai pellegrini che scelgono di fare tappa a Piacenza. Inaugurato lo scorso 7 ottobre, l’Ostello del Teatro è una realtà nuova e polifunzionale nata per ampliare e completare gli spazi e l’offerta del Teatro Trieste 34. Uno spazio contemporaneo e versatile creato per rispondere alle esigenze di chi il teatro lo crea, lo anima e lo vive. A ideare e realizzare questo progetto è Filippo Arcelloni, di Piacenza Kultur Dom e direttore artistico del Teatro Trieste 34, figura di riferimento del panorama artistico e culturale della città.

La struttura si compone di due macro aree con differenti destinazioni d’uso: da un lato troviamo tre sale polifunzionali ideali per l’organizzazione e la partecipazione a corsi, laboratori ed esposizioni. A questo si aggiunge l'idea di Ostello, dove poter ospitare artisti in residenza e dedicare lo spazio del Teatro alla loro progettazione artistica attraverso un bando dedicato. 

“Ma non solo - prosegue Arcelloni - vogliamo essere anche un luogo di accoglienza turistica, di un turismo particolare, il turismo di passo, il pellegrinaggio religioso. Nei mesi primaverili e estivi l'Ostello rimarrà a disposizione per i pellegrini, specialmente della Via Francigena, muniti di credenziali religiose”. 

Un vero e proprio ostello dunque, che si compone di una foresteria con 10 posti letto, cucina ad uso gratuito degli ospiti, lavanderia, servizi igienici uomo/donna e disabili, wi-fii gratuito in tutti gli spazi. Tutti gli spazi sono piano terra e accessibili a portatori di handicap in carrozzina. Nel cortile interno, chiuso ma non coperto, è possibile ricoverare eventuali biciclette. Gli artisti possono prenotare oltre ai posti letto anche lo spazio del Teatro Trieste 34 per allestire e mettere a punto gli ultimi dettagli dello spettacolo.

Tutti gli spazi dell’Ostello saranno alcool free e smoke free, quindi all'interno dell'immobile sarà vietato bere alcolici e fumare, “un segnale importante di corretto stile di vita nel rispetto anche dei tanti minorenni che frequenteranno l'ostello”, sottolinea Arcelloni. 

L’Ostello è aperto tutto l’anno: da ottobre a marzo gli spazi saranno prevalentemente a disposizione delle compagnie teatrali, mentre nel periodo compreso tra aprile e settembre, le porte della foresteria saranno aperte anche ai Pellegrini della Via Francigena che sceglieranno di fare tappa a Piacenza. All’interno dello spazio polifunzionale troverà casa stabile la Scuola di Danza Petit Pas di Ottavia Marenghi, la quale proseguirà le attività ed i corsi già attivi per il Teatro Trieste 34.

Info: Ostello del Teatro - Via Trento 29 - 29121 Piacenza -

tel. +39 3298521350 - info@ostellodelteatro.it - www.ostellodelteatro.it

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/news/lostello-del-teatro-di-piacenza-apre-le-porte-ai-p/&src=sdkpreparse