Via Francigena. The Road to Rome

La Via Francigena protagonista a "Fa' la cosa giusta!"

Anche la Via Francigena fra i cento appuntamenti previsti dagli organizzatori per “riconnettere i fili delle nostre vite con ciò che accade globalmente; per scoprire, condividere e cercare nuove strade verso una maggiore equità per tutti.”

Gli appuntamenti in streaming saranno trasmessi su falacosagiusta.org, sulla pagina Facebook e sul canale Youtube di Fa’ la cosa giusta!, mentre i webinar, tutti gratuiti su iscrizione, si svolgeranno sulla piattaforma Zoom.

La fiera sarà divisa in quattro focus e uno in paritcolare vedrà la Francigena protagonista:  La settimana dei cammini – Walk and live, Slower deeper”: incontri dedicati al turismo lento per scoprire nuovi percorsi e itinerari storici, culturali, spirituali." 

Durante la conferenza stampa di presentazione, tenutasi on line  mercoldì 18 novembre, ha preso la parola il curatore Luca Dei Cas, raccontando di come sembri paradossale parlare di cammini in questi giorni di reclusione forzata: “Eppure, come spesso accade quando le situazioni sembrano contrastanti, è questo il momento più opportuno per mettersi attorno ad un tavolo e raccontarci come affrontare questo tema, esploso con forza negli scorsi mesi."

Per quanto riguarda il "cammino italiano per eccellenza", così è stata chiamata la nostra Via, due sono gli appuntamenti da segnare sul calendario: 

  • 20 Novembre ore 13 "Via Francigena del Sud: siete pronti a camminare?"Lo sapevate che la Via Francigena non termina a Roma ma prosegue fino in Puglia? È tempo di partire!, con Angelofabio Attolico, responsabile VF Sud per AEVF. Facciamo il punto della situazione sul più ambizioso progetto di cammino in Italia. A che punto è il percorso? Com’è strutturata la rete di ospitalità? La segnaletica è completa? È possibile percorrere l’intero cammino in sicurezza? Inoltre, le indicazioni pratiche per mettersi in viaggio già dalla prossima primavera e i consigli sui tratti più belli, per chi ha poco tempo o le ferie contate.

    Sarà possibile seguire l'incontro  anche direttamente qui: 

 

  •  21 Novembre ore 18Dal lago Ceresio al Maggiore passando per la pianura Padana” con Luca Bruschi, direttore AEVF. Tre settimane di cammino con Pavia al centro, meta della Via Francisca che parte dal confine svizzero sul lago Ceresio. Dalla cittadina lombarda si risale lungo la Francigena fino al Piemonte passando da Vercelli per arrivare a Santhia da dove parte il cammino di Oropa e poi proseguire fino ad Arona. Un percorso ricco di acqua, natura, storia e beni artistici.

    Sarà possibile seguire l'incontro anche direttamente qui: 

 

 L'intero programma della fiera è consultabile cliccando qui. 

 

 

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/news/la-francigena-protagonista-fa-la-cosa-giusta/&src=sdkpreparse
© Associazione Europea delle Vie Francigene | C.F. 91829880340 - P.IVA 02654910344 Powered by ItinerAria