Via Francigena in Lombardia, due cartine per la promozione del territorio

La Via Francigena in Lombardia ha due nuove cartine dedicate all'itinerario nella provincia di Lodi e nella provincia di Pavia.

Si tratta di un nuovo importante strumento di promozione del territorio previsto nell'ambito del progetto “La Via Francigena in Lombardia. Verso la candidatura UNESCO” promosso da Regione Lombardia e realizzato dall'Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF) con il sostegno della Provincia di Lodi e della Provincia di Pavia.

Le due cartine saranno distribuite sul territorio negli uffici preposti (uffici comunali e turistici). Esse descrivono il tratto pavese e lodigiano dell'Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa: la parte testuale, in lingua italiana e inglese, è corredata da immagini rappresentative dei luoghi storici e culturali; la parte grafica è rappresentata da una cartina in scala della Via Francigena che indica il percorso a piedi e in bicicletta, la possibile variante e le tappe, con relativa distanza espressa in km, il dislivello e i luoghi di interesse. Nella cartina della provincia di Lodi viene indicato anche l'attraversamento del fiume Po, collegamento alla Regione Emilia-Romagna e il recapito telefonico per l'esperienza del traghetto lungo il guado.

     Cartina della Provincia di Lodi (parte testuale con info)                                                  

    

  Cartina della Provincia di Pavia (mappa e indicazioni percorso)

 

Le cartine, forniscono inoltre alcune informazioni sulla credenziale ufficiale, i riferimenti di contatto dell'Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF), invitando a scaricare le tracce del percorso e l'applicazione ufficiale per smartphone dal sito www.viefrancigene.org

La produzione delle cartine rientra nel piano di azioni previsto dal progetto proposto da AEVF, vincitore del bando indetto da Regione Lombardia per la promozione dei siti UNESCO lombardi e gli Itinerari culturali. Tra le attività di comunicazione, oltre alla nuova grafica del sottosito dedicato a Regione Lombardia all'interno del portale ufficiale www.viefrancigene.org, è stato realizzato anche uno speciale editoriale dedicato alla Lombardia all'interno del 48° numero della rivista ufficiale AEVF “Via Francigena and the European Cultural Routes”. Lo speciale sarà anche riprodotto in versione staccabile e distribuito sul territorio lombardo.

Il progetto AEVF ha previsto inoltre il lavoro all’interno dello studio tematico europeo propedeutico alla candidatura della Via Francigena a Patrimonio mondiale dell'Umanità UNESCO. Un percorso che prosegue a livello europeo e riguarda da vicino anche la Lombardia, dal 2015 parte attiva del progetto di candidatura. Il lavoro tecnico svolto da AEVF, a supporto delle Regioni italiane, ha già consentito l'inserimento della candidatura all'interno della Tentative list italiana il 24 gennaio 2019.

Riproduzione riservata

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/news/francigena-lombardia-due-cartine-la-promozione-del/&src=sdkpreparse