Via Francigena. The Road to Rome

Aggiornamento della situazione Covid in Francia e Svizzera

Francia: chiusura totale fino al 1° dicembre 2020

A causa dell'evoluzione della pandemia, sono state introdotte nuove misure di contenimento, a partire dalla mezzanotte di giovedì 29 ottobre 2020 per un periodo minimo di 4 settimane, fino al 1° dicembre 2020.

Le misure restrittive messe in atto per i viaggi sono:

Spostamenti al di fuori della Francia:

  • Le frontiere rimangono aperte all'interno dell'Unione Europea.
  • I viaggi al di fuori dell'Europa sono vietati.
  • Le frontiere esterne dell'Unione Europea rimangono chiuse, ad eccezione dei cittadini francesi residenti all'estero che possono comunque entrare nel territorio a condizione di sostenere un test.

In sintesi, non è possibile viaggiare lungo la Via Francigena in Francia.  Seguite gli aggiornamenti qui https://www.service-public.fr/particuliers/actualites/A14405.

 

Svizzera

Le misure attuate lungo i territori svizzeri attraversati dalla Via Francigena, cioè Canton Vaud e Vallese:

  • Tutti i bar e i ristoranti sono chiusi!
  • Proibiti i gruppi di più di 5 persone 
  • Mascherine: obbligatorie in tutti gli spazi e i luoghi pubblici se non è possibile rispettare la distanza fisica come mercati, strade pedonali, davanti alle stazioni, uffici postali.

Ulteriori informazioni: https://www.bag.admin.ch/bag/fr/home/krankheiten/ausbrueche-epidemien-pandemien/aktuelle-ausbrueche-epidemien/novel-cov.html

In questo momento vi consigliamo di non percorrere la Via Francigena in Svizzera.

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/news/aggiornamento-della-situazione-covid-francia-e-svi/&src=sdkpreparse
© Associazione Europea delle Vie Francigene | C.F. 91829880340 - P.IVA 02654910344 Powered by ItinerAria