Via Francigena. The Road to Rome

AEVF partner di AMoDO - Alleanza Mobilità Dolce

Dal 21 marzo al 21 giugno 2021 eventi online per chi ama camminare, pedalare, scoprire greenways e conoscere ferrovie turistiche organizzati da AMoDO, che collaborerà anche alla Giornata/Mese nazionale dei Cammini Francigeni promossa da Rete Cammini. 

Gli eventi online saranno protagonisti della Primavera per la Mobilità Dolce 2021: per chi ama pedalare, camminare, scoprire ferrovie turistiche ed immergersi nella cultura e nel paesaggio italiano. Nei tre mesi di eventi si svolgerà la Giornata delle Ferrovie delle Meraviglie dove valorizzare ferrovie locali, treni turistici e greenways, in stretto collegamento con l’Anno Europeo delle Ferrovie 2021. Ai tempi della pandemia abbiamo predisposto per il 2021 degli eventi online e solo se sarà possibile -sulla base delle norme vigenti in quel periodo - abbiamo programmato alcuni eventi per piccoli gruppi in presenza a piedi, in bicicletta e sulle ferrovie locali.

Per chi ama camminare, AMoDo sarà partner della XIII edizione della Giornata/Mese nazionale dei Cammini Francigeni promossa da Rete dei Cammini, in programma la prima domenica di maggio e per tutto il mese, con tanti eventi online per far conoscere la bellezza dei cammini italiani. Così come FederTrek e la FIE - Federazione Italiana Escursionismo impegnata nella promozione di passeggiate ed escursioni tra i sentieri del Belpaese, in occasione dei suoi 75 anni dalla Fondazione, con eventi e un concorso fotografico europeo.

A giugno, la Maratona Ferroviaria 2021 lungo i binari dell’Italia che vuole ripartire sarà l’evento conclusivo della Primavera Mobilità Dolce, in coerenza con l’Anno Europeo delle Ferrovie, indetto per il 2021 che intende promuovere l’uso del treno sia per la sostenibilità ambientale, per la coesione sociale che il turismo sostenibile. L’idea di AMODO per l’anno 2021 è quella di promuovere l’approfondimento e idee di viaggio con eventi online, con proposte, di viaggi vissuti testimonial, protagonisti dei borghi e dei territori, da vivere quando avremo superato la pandemia e torneremo a viaggiare. Occasione per il lancio della Primavera 2021 sarà un convegno da remoto di AMODO in cui si farà il punto sulla mobilità dolce ed il turismo sostenibile in Italia, sull’avanzamento delle norme e dei progetti, sull’intermodalità Dolce ed il contributo alla mobilità sostenibile, in stretta correlazione con le scelte del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Eventi nei borghi saranno sostenuti da BAI – Borghi Autentici d’Italia, per riscoprire i piccoli borghi italiani, che nell’anno 2020 sono stati i protagonisti del turismo di prossimità, lungo le reti della mobilità dolce e i prodotti enogastronomici. AIAPP, l’Associazione degli architetti del Paesaggio, vi guiderà tra Giardini e Paesaggi italiani con eventi e progetti in streaming di formazione. La Giornata Nazionale delle Ferrovie delle Meraviglie, che si svolgerà a maggio, sarà animata dalla Federazione Ferrovie Turistiche e Museali e dalle proprie associate. Legambiente in occasione della sua compagna #volerbeneall’Italia si concentrerà sul turismo in bicicletta lungo la rete delle ciclovie italiane, per promuovere l’intermodalità dalle stazioni ferroviarie, veri hub della mobilità dolce del nostro paese e delle aree interne. A giugno, per la chiusura della Primavera, sarà presente la consueta Maratona Ferroviaria 2021 di un piccolo gruppo di appassionati, lungo i tracciati ferroviari locali, alla scoperta della multimodalità dolce.

E’ in corso di individuazione il percorso di questa edizione, che si svolgerà anche sulla base delle regole vigenti di contrasto alla pandemia, curata da Italia Nostra, Utp Assoutenti e FIFTM. Un’opportunità per fare il punto con le realtà locali, per chiedere la riapertura delle ferrovie “sospese” e promuovere l’uso del treno. A queste iniziative già in calendario, molte altre sono in preparazione dalle 28 associazioni che formano l’Alleanza per la Mobilità Dolce, come il Touring Club Italiano, AEC, Associazione Greenways, AICS, Kyoto Club, Napoli Pedala, Federparchi, Associazione Italiana Turismo Responsabile, AIGAE, Città Slow.

Con questi eventi l'AMoDo vuole sollecitare le istituzioni per l’attuazione della legge per le ferrovie turistiche e del ferrociclo, per quella per lo sviluppo della mobilità ciclistica sulle ciclovie turistiche nazionali e per la crescita dei cammini. Ma soprattutto vuole coinvolgere cittadini e cittadine per far crescere la cultura del piacere del viaggio slow nel paesaggio italiano.

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/news/aevf-partenr-di-amodo-alleanza-mobilita-dolce/&src=sdkpreparse
© Associazione Europea delle Vie Francigene | C.F. 91829880340 - P.IVA 02654910344 Powered by ItinerAria