Birrificio San Gimignano Srl

Sito web
birrificiosangimignano.it
E-mail
info@birrificiosangimignano.it
Tel.
+39 327 0978793
Indirizzo e numero civico
Via Giacomo Puccini 13
Città
Barberino Tavarnelle (FI)
CAP
50021
Nazione
Italia
Proprietario
Stefano Botto
Tipo di struttura ricettiva

Birrificio e vendita diretta dei propri prodotti

Come arrivare

Autobus: da Firenze: linea Sita S350, fermata Cinciano, si prosegue a piedi per 350 metri
Treno: stazione ferroviaria di Poggibonsi, poi autobus linea Sita S368-370 oppure S350
Macchina: uscita superstrada Firenze-Siena di Poggibonsi nord. Alla rotonda imboccare in direzione Barberino Val d'Elsa, svoltare immediatamente a sinistra per Strada di Sant'Appiano. Superare un ponticello in mattoni e svoltare 2 volte a sinistra in via Puccini. Proseguire fino al fondo della strada al numero 13

Periodo di apertura

Apertura dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17
Si consiglia di chiamare prima della visita

Il Birrificio San Gimignano produce birre artigianali e biologiche Toscane.
Ciascuna nostra birra, con la sua ispirazione, l'etichetta e il nome, è un omaggio ad un certo modo di camminare o viaggiare, ad un certo stato d'animo che accompagna il pellegrino, ad un modo di scoprire il mondo. La figura del pellegrino è quella che descrive meglio il nostro modo di fare birra e di fare ricerca intorno alla birra. I pellegrini, infatti, viaggiano al ritmo lento dei loro passi e relazionandosi continuamente con ciò che sta loro intorno. Allo stesso modo, le nostre birre sono fatte rispettando i ritmi naturali e utilizzando materie prime locali e biologiche.

Riserviamo ai pellegrini possessori di Credenziale AEVF uno sconto del 10% su ogni acquisto

  • Se vieni a trovarci in birrificio, porta con te la credenziale

Il Birrificio si trova proprio nel punto in cui il più antico tracciato della Via Francigena, abbandonato il corso della Via Cassia, svoltava verso nord-ovest seguendo la Val d'Elsa. Questi crinali furono oggetto di sanguinosi scontri per il controllo della Via Francigena, attorno al 1200. La Repubblica di Firenze, in forte ascesa, stava puntando a prendere il controllo di un tratto della Via Francigena e dei relativi traffici, espandendosi verso sud. Con l'appoggio delle città fedeli all'Impero, tra cui San Gimignano e Poggibonsi, fu costruita una nuova città, Semifonte, per arginare questa espansione. Semifonte riuscì a resistere valorosamente a Firenze per quasi 20 anni, ma alla fine di un assedio di 4 anni dovette capitolare e fu rasa al suolo. A ricordo dell'antico splendore di Semifonte, oggi rimane la Cappella dell'Arcangelo Michele, riproduzione esatta, in scala 1/8, della cupola del Brunelleschi del Duomo di Firenze.

 

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/accomodation/4465/&src=sdkpreparse
loading