Via Francigena

Maggio francigeno a Gropello Cairoli, presentato il timbro per i pellegrini in cammino

Redazione AEVF
Redazione AEVF
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su twitter

Il 1 maggio è stata una giornata di festa a Gropello Cairoli all’insegna della lentezza. Complice il bel tempo, tante persone hanno preso parte alla camminata della famiglia in collaborazione con il comune di Dorno intitolata “La Via Francigena incontra la Via delle Gallie”.

L’iniziativa, organizzata nell’ambito della seconda edizione di “Maggio a Gropello Cairoli sulle note della Via Francigena”, ha visto anche il debutto del timbro per i pellegrini dedicato alla Via Francigena. La presentazione ha coinvolto  anche i più piccoli con una prova di colore.

Il comune socio dell’Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF) e tappa storica della Via Francigena in provincia di Pavia, ha infatti realizzato il “sigillo” da apporre sulla credenziale dei pellegrini in cammino lungo l’itinerario culturale del Consiglio d’Europa. Il  timbro, riporta un ritornello di una canzone dialettale insieme all’immagine di San Giorgio Martire, il santo patrono di Gropello Cairoli. Sarà disponibile presso l’ufficio anagrafe, la biblioteca e la parrocchia.

“Quella del 1 maggio è stata una giornata molto positiva, il sole ha agevolato la partecipazione di molte famiglie e bambini. Gli amici di Dorno hanno apprezzato la visita alla Sala affrescata e alla Cappella all’interno del sacrario all’interno del Parco. Per il prossimo anno ci sarà un’altra attività simile, magari una biciclettata – racconta il sindaco di Gropello Cairoli, Chiara RoccaSicuramente non rinunceremo all’appuntamento del maggio francigeno“.

© Riproduzione riservata