Via Francigena

L’Istituto Europeo degli Itinerari Culturali celebra il 20° anniversario

Redazione AEVF
Redazione AEVF
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su twitter

L’ Istituto Europeo degli Itinerari Culturali, agenzia tecnica del programma “Itinerari culturali del Consiglio d’Europa”, celebra il suo 20° anniversario nel 2018.
 
L’evento organizzato dal 31 maggio al 1 giugno, fa parte di questa celebrazione. Lanciati dal Consiglio d’Europa nel 1987, gli Itinerari culturali dimostrano, attraverso il viaggio nel tempo e nello spazio, che il patrimonio di diversi paesi europei contribuisce al patrimonio culturale comune. I cammini sono le reti locali che implementano i valori fondamentali del Consiglio d’Europa: diritti umani, democrazia culturale, diversità e identità culturale, scambi e mutuo arricchimento attraverso i confini e secoli. Fungono da ponte per il dialogo interculturale e la promozione di una migliore conoscenza e comprensione della storia dell’identità europea.
 
L’evento, organizzato presso il Centro Culturale dell’Abbazia di Neumünster, accoglie gli ambasciatori dei 47 stati membri del Consiglio d’Europa (Rappresentanti a Strasburgo) e vede la partecipazione dell’Associazione Europea delle Vie Francigene con il presidente Massimo Tedeschi e Luca Faravelli dello staff Aevf.
 
Il 31 maggio si svolge una conferenza dedicata al programma degli Itinerari culturali e gli ultimi 20 anni dell’Istituto riunendo i rappresentanti degli Itinerari Culturali certificati, Network for Cultural Routes Studies, gli utenti degli Itinerari culturali del Consiglio d’Europa ed esperti internazionali nei settori della cultura, del patrimonio e del turismo.
 
Per l’occasione è stata allestita una mostra aperta al pubblico il 1 ° giugno 2018 che evidenza il patrimonio culturale europeo lungo gli Itinerari culturali del Consiglio d’Europa.