Via Francigena

La Via Francigena partecipa al General Meeting di rurAllure, il progetto di cooperazione UE

Simona Spinola
Simona Spinola
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su twitter

Dal 5 al 9 settembre la nostra associazione presenzierà al General Meeting di rurallure.eu, il progetto triennale finanziato dalla Commissione Europea all’interno del programma Horizon2020, dedicato alla promozione del patrimonio localizzato in prossimità dei principali itinerari culturali europei.  

La Via Francigena, il Cammino di Santiago, la Via Romea Germanica, la Romea Strata, il Cammino di Maria e quello di Saint Olav saranno gli itinerari protagonisti di questa intensa quattro giorni di convegni e site inspection organizzati tra Bratislava e Budapest da Stuba – l’Università di Tecnologia di Bratislava e da KIFU, l’agenzia governamentale ungherese per lo sviluppo tecnologico. 

Rappresentanti provenienti da oltre 16 entità tra associaizioni, organi istituzionali e organizzazioni culturali si confronteranno per analizzare sfide e sviluppi delle quattro aree tematiche su cui è focalizzato il progetto: dal patrmonio termale delle tre Romee a quello letterario dei cammini che portano a Santiago di Compostela, passando per la ricchezza etnografica del cammino norvegese diretto a Trondheim fino alla varietà naturalistica del Cammino di Maria

L’agenda del Meeting prevede un follow-up sulla piattaforma tecnologica e sugli obiettivi di sostenibilità di rurAllure. Il 7 settembre il gruppo partirà da Bratislava per raggiungere Budapest via Esztergom. La città è situata sulla riva destra del Danubio al confine con la Slovacchia e permetterà ai partecipanti di esplorare alcuni dei principali punti di interesse del Cammino di Maria. 

AEVF sarà rappresentata da Elena Dubinina, Simona Spinola e Nicole Franciolini: si tratta della quarta edizione dell’Assemblea Generale di rurAllure, dopo gli incontri di Padova lungo la Via Romea Strata nel gennaio 2022 e quello di Vila do Conde in Portogallo lungo le Vie di San Giacomo tenutosi nel settembre 2021, dopo un primissimo meeting online