Via Francigena

Il social tour alla scoperta dell’Italia che rinasce

Redazione AEVF
Redazione AEVF
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su twitter

Il team di Tourists 4 Future continua la traversata d’Italia, dalla Sicilia a Bergamo passando per dei tratti della Via Francigena. Obiettivo: rilanciare il turismo ambientale, sostenibile e responsabile.

Prosegue con successo il lungo viaggio Tourists 4 Future, il progetto composto da un team di esploratori, guide ambientali, naturalisti, antropologi, navigatori e fotografi partito i primi di luglio per la traversata d’Italia. In questi giorni il gruppo ha fatto sosta in Lunigiana, uno dei tratti più affascinanti della Via Francigena.

Da inizio luglio viaggiano a piedi, in treno, in bici, in barca, dal sud Italia fino a Bergamo, la destinazione finale, che prevedono di raggiungere i primi di Ottobre. Tourists 4 Future è un viaggio che vuole lanciare un messaggio di solidarietà e sostenibilità, che vuole raccontare un’Italia autentica, che esce da un periodo di sofferenza più forte di prima anche grazie al turismo ambientale, sostenibile e responsabile.

Il team sta attraverserando parchi naturali, borghi, paesini, agriturismi, scoprendo tradizioni, luoghi e persone. L’obiettivo è dare voce ai piccoli operatori del turismo italiano, dalle strutture turistiche alle guide e alle associazioni locali, che hanno vissuto un lungo periodo di crisi. Gli operatori del turismo ambientale e sostenibile sono i primi beneficiari del progetto.

Tutto il viaggio è raccontato giorno per giorno sui social media ufficiali, con l’obiettivo di coinvolgere gli italiani a scoprire nuove mete di viaggio nel nostro Paese.

Tourists 4 Future è a tutti gli effetti un progetto mediatico che vuole raccontare l’Italia post Covid-19, attraverso lo storytelling informale sui social media.

Il progetto ha il patrocinio dell’ASS. Europea delle Vie Francigene e dell’AITR, Ass. Italiana Turismo Responsabile.

Il team è composto da quattro amici, guide ambientali e professionisti del turismo, che per lavoro accompagnano turisti alla scoperta del mondo e dell’Italia. I viaggiatori di Tourists 4 Future sono: Mauro Cappelletti e Cristiano Pignataro (guide ambientali escursionistiche), Stefania Gentili (fotografa, naturalista e guida ambientale), Francesco Quero (musicista e navigatore). Il team è poi supportato dal lavoro svolto a casa da altrettanti collaboratori.

La partenza in grande stile è avvenuta il primo luglio dalla Sicilia.

Il progetto non ha scopo di lucro e tutte le spese di spostamento sono sostenute dai viaggiatori. É grazie a questo progetto che le realtà visitate stanno entrando in rete tra loro e stanno rilanciando in maniera collaborativa il proprio territorio.

Per questo motivo è stata lanciata una modalità di supporto del progetto tramite crowdfunding. Sostenere Tourists 4 Future vuol dire sostenere queste realtà e dar loro voce.

Per sapere come sostenere il progetto, per conoscere tutte le tappe e i dettagli del viaggio potete visitare il loro sito www.tourists4future.it e seguire @Tourists4Future su Facebook e Instagram.

LINK DEL PROGETTO:Sito internet,Instagram,Facebook