Via Francigena

I volontari di #RetakeFrancigena sono tornati!

Redazione AEVF
Redazione AEVF

Sabato 25 gennaio, nell’ambito del progetto #RetakeFrancigena, si è svolto il primo evento del Gruppo Retake Roma Balduina (il sesto dall’inizio del progetto). I cittadini volontari del gruppo Retake Roma Balduina sono scesi in campo per restituire decoro al Fontanile di Pio IX, un luogo storico particolarmente interessante che merita di essere salvaguardato e posto all’attenzione  soprattutto dei Pellegrini in cammino sull’ultima tappa della Via Francigena La Storta – San Pietro.

Il Fontanile di Pio IX , infatti, si trova sulla Via Trionfale e precisamente nel tratto che i Pellegrini percorrono una volta usciti dal Parco dell’Insugherata,  prima di immettersi nella Riserva Naturale di Monte Mario. Il Fontanile  è ubicato all’altezza del numero civico 7159, sul lato destro della Via Trionfale direzione San Pietro, ma ad un livello inferiore all’attuale piano di calpestio della strada ciò in quanto, anticamente, la Via Trionfale passava  ad una quota inferiore. L’edificazione del Fontanile a tale quota per ragioni idrauliche, assieme alle abitazioni  d’epoca, sono la conferma della preesistente viabilità.

Abbastanza unico nel panorama urbano romano per lo stato di conservazione che permette di apprezzarne, tra l’altro, la copertura a falde, in molte zone però assai pericolante, il Fontanile presenta una vasca esterna ed un’altra interna con l’antica funzione di lavatoio. Venne realizzato nel 1866 da Pio IX, come ricorda una targa in marmo posta sul frontale della costruzione, su richiesta degli abitanti del Borgo di Sant’Onofrio, un antico agglomerato urbano.  Il Fontanile era alimentato dall’Acquedotto Traiano, detto poi Paolo, dal nome del Papa che lo restaurò (Fonte “Atlante dei Beni culturali delle Aree Naturali Protette di Roma Natura”in www.romanatura.it).

L’attuale ubicazione del Fontanile, posta al di sotto del piano stradale, lo rende poco visibile e non è particolarmente intuitivo accedervi, data l’assenza di una specifica segnaletica che indichi il percorso che, in realtà, corre parallelo alla Via Trionfale con un punto d’ingresso ed uno di uscita, presentandosi così come una mini variante, esclusivamente pedonale, alla Via Trionfale.

Per poter vivere questo angolo di storia, quindi, si dovrà imboccare, a piedi, Via Nicola Fornelli e dopo qualche metro svoltare subito a sinistra seguendo il muro in trincea sormontato dalla ringhiera che costituisce la protezione al marciapiede della soprastante Via Trionfale. È intenzione del Gruppo Retake Roma Balduina e degli altri gruppi aderenti al progetto #RetakeFrancigena (La Storta, La Giustiniana, Tomba di Nerone, Ottavia, Monte Mario Torrevecchia  e Prati) che il 25 gennaio hanno condiviso questo importante intervento di decoro, tornare nel mese di Marzo al Fontanile d Pio IX  per una nuova opera di bonifica mirata, questa volta, a riportare alla luce la meravigliosa pavimentazione in sampietrini posta in opera lungo tutto il vialetto, ma attualmente invasa da vegetazione spontanea.

In occasione dell’azione di decoro al Fontanile è stata rinfrescata la segnaletica della Via Francigena e posizionata una mattonella celebrativa dell’evento. Una curiosità: subito dopo il fontanile, una volta tornati sulla Via Trionfale e mantenendo sempre il lato destro, si incontra una targa in marmo (vedi foto) che evidenzia come i numeri civici della Via Trionfale, in effetti molto alti, indicano la distanza metrica dal Campidoglio.