Via Francigena

Gli amici di Ivrea danno il benvenuto all’Abate di Saint-Maurice

Redazione AEVF
Redazione AEVF
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su twitter

Il 20 agosto è stato accolto ad Ivrea un piccolo di gruppo di pellegrini, guidato dall’Abate Joseph Roduit, attualmente in cammino verso l’Abbazia di Saint-Maurice nel Cantone Vallese per la ricorrenza del 1500esimo anno della fondazione. Il 29 agosto sono previste le celebrazioni ufficiali.

L’Associazione “La Via Francigena di Sigerico” di Ivrea, ha dato loro il benvenuto e li ha accompagnati per una breve visita ai monumenti dell’Ivrea Medievale, alla Chiea di S. Bernardino ed al Duomo, dove hanno potuto incontrare il Vescovo Mons. Edoardo Cerrato.
 
L’Abate Roduit ha fatto dono al Vescovo di un libro sull’Abazia e di un oggetto originale svizzero, esprimendo il proprio augurio di “Buon Cammino” ai pellegrini in partenza .