Via Francigena

Aiutaci a sostenere il progetto per acquistare la nuova barca del guado Sigerico

Redazione AEVF
Redazione AEVF
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su twitter

L’Associazione Europea delle Vie Francigene sostiene la campagna di crowdfunding della Confraternity of Pilgrims to Rome per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di una nuova barca per traghettare i pellegrini sul guado della Via Francigena lungo il fiume Po.

Il traghettatore storico Danilo Parisi e la sua imbarcazione occupano un posto speciale nella memoria e nel cuore delle migliaia di pellegrini della Via Francigena che hanno attraversato il fiume Po sotto la sua guida mentre si recavano a Roma.

All’inizio di quest’anno, mentre la Lombardia era l’epicentro dell’epidemia di Covid-19 in Europa, la barca è stata rubata. Si è successivamente scoperta affondata, a circa quattro chilometri di distanza lungo lo stesso fiume. Solamente ora è stata recuperata, poiché il fiume Po è stato in piena durante tuitta la scorsa primavera. Il motore fuoribordo è stato preso e la barca distrutta.

L’assicurazione coprirà a Danilo Parisi il 50% del costo di € 30.000 per sostituire la barca, motivo per cui la Confraternity of Pilgrims to Rome, in collaborazione con l’Associazione europea delle Vie Francigene (AEVF), sta condividendo l’appello – da parte di tutta la famiglia della Via Francigena – per trovare la metà rimanente.

Aiutateci a raccogliere i restanti € 15.000 necessari per ripristinare questa eccezionale tradizione della traversata in barca e consentire ai futuri pellegrini di godersi il meraviglioso giro lungo il Po – e a Danilo Parisi di riprendere il suo ruolo di leggendario traghettatore del fiume Po.

Per contribuire vai alla pagina https://www.justgiving.com/campaign/helprelaunchdanilo