Via Francigena

Cammino di Santiago: i pellegrini in continuo aumento

Redazione AEVF
Redazione AEVF

Nel 2013 l’ufficio del pellegrino di Santiago ha rilasciato la “compostellana” a 215.880 pellegrini, con un incremento del 12% rispetto all’anno precedente. Come si può vedere dal grafico qui sotto, negli ultimi anni l’incremento è stato esponenziale, dal 1987 ad oggi gli arrivi si sono centuplicati (erano poco più di 2000 nel 1987), e il fenomeno non sembra conoscere crisi. 

Il fenomeno è ben più vasto, perché non tutti i pellegrini che viaggiano lungo il cammino arrivano a Santiago, e si può stimare che il numero totale dei viaggiatori a piedi e in bicicletta sia almeno 3 volte superiore (quindi più di 600.000 persone nel 2013). Senza contare il numero di turisti che attratti dal fascino del cammino si muovono con altri mezzi, e che gli uffici del turismo spagnoli stimano essere più di 2 milioni ogni anno. 

Insomma, in Spagna ormai il Cammino di Santiago è una delle principali attrattive turistiche, il che la dice lunga sul potenziale degli itinerari italiani, come la Via Francigena e il Cammino di Francesco.


Fonte: Movimento Lento