Via Francigena

Cammina che ti racconto

Redazione AEVF
Redazione AEVF

Dal 3 all’8 luglio partendo dal Passo della Cisa, Regione Toscana, Associazione Europea Vie Francigene, Associazione Toscana Vie Francigene ed il Teatro Agricolo propongono il Progetto “CAMMINA che ti RACCONTO. I primi 150 chilometri della Francigena Toscana percorsi da un gruppo eclettico di Pellegrini guidati da un Contastorie.

I primi 150 chilometri della Francigena Toscana: la Porta dei Pellegrini per entrare in Toscana è il Passo della Cisa. Da li a Pontremoli, la sera dopo a Aulla, poi Avenza, Pietrasanta e gran finale a Lucca e Altopascio. In sei tappe la Toscana si presenta: natura e arte uniche al mondo da godere con calma, con tanta pace.

Un gruppo eclettico di Pellegrini: inviteremo tutti i rappresentanti delle Municipalità attraversate, i parroci delle parrocchie con i loro gruppi di giovani, le Associazioni impegnate su natura e cultura e ogni cittadino del mondo che vorrà godere di questo assaggio del Pellegrinaggio verso Roma.

Guidati da un Contastorie: Giovanni Balzaretti non è una guida, è un contaballe. Professionista. Specializzato in Teatro Popolare con il Teatro Agricolo dal 2007 porta per la Francigena, il Cammino di Santiago e il Cammino di Assisi uno Spettacolo  di Narrazione proprio su Cammini e Camminanti. Nelle soste delle tappe racconterà leggende, miti e storie del tratto, la sera offrirà alla cittadinanza che ci ospita lo spettacolo “Pellegrina Pellegrino”, la notte, su richiesta, racconterà anche la fiaba della buona notte ai Pellegrini.

La partecipazione è ovviamente completamente gratuita, le spese di vitto e alloggio saranno ridotte perché si potrà godere dell’accoglienza pellegrina. Il tratto che verrà percorso non presenta particolari difficoltà, il tratto di montagna è un po’ rompigambe per i su e giù ma, con tutto quello che cè da vedere, si andrà piano, molto piano. Un Pellegrino viaggia con gli occhi, non con il cronometro.

Gli illustri ospiti: altri Camminatori-Raccontatori. Molte persone straordinarie camminando portano testimonianza. Scrivono. Su carta o su web ma scrivono.

Le tappe: 
martedì 3 luglio: Passo della Cisa – Pontremoli.

mercoledì 4  Pontremoli – Aulla.

giovedì 5: Aulla – Avenza.:

venerdì 6: Avenza – Pietrasanta.

Sabato 7: Pietrasanta – Lucca.

Domenica 8: Lucca – Altopascio.

Chi lavora può aggregarsi al gruppo o il venerdì a Avenza o il sabato a Pietrasanta.

Lo spettacolo: teatro agricolo, utensili per la comunicazione libertaria presenta “PELLEGRINA PELLEGRINO” – Storie di Cammini e Camminanti
di e con Giovanni Balzaretti

Mi chiamo Giovanni e da 25 anni lavoro in teatro come attore, come pedagogo e ogni tanto faccio anche delle messe in scena. Però nella mia vita non è che lavoro e basta. Per esempio mi piace molto fare il padre e nell’autunno 2007, proprio con mio figlio Guillaume, mi è capitata la straordinaria esperienza di fare (di essere) un Pellegrino sul Cammino di Santiago. Mentre eravamo là la frase più ricorrente era “è impossibile raccontare questa esperienza, l’unica cosa è consigliarla” ed ero fra i più fervidi sostenitori di questa tesi. Però mentre ero là tenevo un diario di viaggio radiofonico con Contatto Radio di Carrara curato da Davide dei Bededeum. La curatrice della parte spettacoli del Festival di Ronchi ha avuto accesso all’ascolto di questa testimonianza che era diventata non solo mia, ma estesa a mio figlio e a tutti gli straordinari compagni di viaggio incontrati.

Mi ha proposto di tradurla in messa in scena e ho accettato. Con entusiasmo e con timore ho accettato. Non sono uno storico ma la storia di un millennio di pellegrini è bellissima, non sono un accademico ma le opere d’arte che “premiano” gli sforzi sono fra le più importanti d’Europa, sono un ecologista e la qualità di relazione con paesaggi e ambiente di un pellegrino andrebbero insegnati a scuola e poi sono un guitto e un contastorie e di storie, sui Cammini, ce n’è una più bella dell’altra…

Per cui ho preparato non un copione ma un canovaccio di argomenti, spazianti dalle cattedrali ai templari, dai dolori obbligatori per un viaggio di 800 km a piedi alle allegrie e alle sorprese, cercando non di spiegare ma di invogliare ad intraprendere un percorso unico verso se e verso gli altri.

Adesso siamo nel 2011 e questa passione non scema più. Il Cammino sulla nostra bellissima Francigena e sul bellissimo Cammino di Assisi entra prepotentemente nello spettacolo. La storia, la cultura e la natura di questo fascio di strade è incredibile, ricchissima e costantemente in evoluzione..

Questo si vuole raccontare, la bellezza dell’essenziale.

La tecnica utilizzata è il Teatro di Narrazione Emozionale.

Per maggiori informazioni:
Teatro Agricolo
Podere Sant’ Antonio  Via della Sambuca 39
57124  Valle Benedetta  Livorno
fisso: 0586.560006
mobile: 340.9607548
mail: info@teatroagricolo.it
sito www.teatroagricolo.it

 

evden eve nakliyat ücretleri İstanbul evden eve nakliyat İstanbul evden eve nakliyat pendik escort anadolu yakası escort şişli escort bodrum escort sex yasbetir1.xyz winbet-bet.com 1kickbet1.com 1xbet-1xir.com 1xbet-ir1.xyz hattrickbet1.com 4shart.com manotobet.net hazaratir.com takbetir2.xyz 1betcart.com betforwardperir.xyz betforward-shart.com betforward.com.co betforward.help betfa.cam 2betboro.com 1xbete.org 1xbett.bet romabet.cam megapari.cam mahbet.cam