Via Francigena

Categorie
news-import

“Il cammino al tempo di Covid 19” convegno a distanza.

“Il cammino al tempo di Covid 19”. Sarà incentrato su questo il convegno a distanza previsto per venerdì 23 ottobre dalle ore 10.00 alle 12.30 e organizzato dal Comune di Pontremoli in collaborazione con Regione Toscana, Associazione Europea delle Vie Francigene, Anci Toscana, Roma Congressi e Aggregazione Nord della Via Francigena Toscana. Una mattinata intensa che introdurrà al tema centrale della giornata, cioè i cammini e in particolare la Via Francigena

Avrebbe dovuto tenersi a Pontremoli, come da accordi presi prima dell’ultimo DPCM del Presidente del Consiglio, l’Assemblea generale dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, un appuntamento di grande spessore che avrebbe quindi portato nel Comune del Campanone diversi rappresentanti degli Stati che fanno parte di AEVF. 

Alla luce delle nuove disposizioni che hanno sospeso i convegni e i congressi in presenza, il tutto è stato riorganizzato in modalità online, per permettere così lo svolgimento dell’assemblea e dell’evento pensato per la prima parte della giornata. 

Era stata organizzata infatti, una mattinata propedeutica per introdurre il pomeriggio, finalizzata a mettere in luce come il cammino si insinua in un’epoca in cui a dettare le regole sono mascherine, distanziamento sociale e sanificazione perenne: delle mani, degli ambienti, della scuola, degli edifici e chi più ne ha più ne metta. Come interpretare quindi il cammino? Quale il suo ruolo? 

A queste domande risponderanno i numerosi e prestigiosi relatori che prenderanno parte alla giornata.

A fare da padrone di casa il Sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini e il Presidente di AEVF Massimo Tedeschi, che daranno il via ai lavori. “Turista o viaggiatore. Profili mobili nella società post globale” è il titolo dell’intervento che vedrà l’avvio della mattinata, a cura della Professoressa Irene Pellegrini, sociologa, assistente di ricerca alla Facoltà di Studi sociologici dell’Università di Ginevra. Sarà poi Francesca Velani, Vice – Presidente di Promo PA Fondazione e Coordinatore Parma 2020+21 Capitale Italiana della Cultura a condurre l’intervento dal titolo “Il cammino fra cultura e Ben – Essere”. Alessandro Tortelli, Direttore del Centro Studi Turistici Firenze invece, affronterà l’argomento “Covid 19 e turismo”, seguito da Paolo Rizzi, docente all’Università Cattolica di Milano con l’intervento “Aree minori, turismo e sapore locale”.

Simone Gheri, Direttore di Anci Toscana infine, intratterrà tutti coloro che parteciperanno al convegno con “I Comuni e la Via Francigena”. Concluderà i lavori Francesco Tapinassi, Dirigente Attività produttive, Settore Turismo, Commercio e Servizi della Regione Toscana.

Una mattinata intensa e un parterre di grandi relatori che daranno spessore e contenuti ad un programma di grande interesse e prestigio.

Per partecipare al convegno basterà collegarsi al link https://global.gotomeeting.com/join/436480229  sulla piattaforma Gotomeeting, per seguirlo in diretta.

Un grande appuntamento ed un’occasione per conoscere, approfondire e fermarsi a riflettere su tutti quegli spunti e stimoli che il momento storico che stiamo vivendo ci sta lasciando in termini di quotidianità ma anche di visione a lungo termine.

Per informazioni telefonare ai numeri 0187.4601235 o 0187.4601237.

 

Categorie
news-import

La Francigena è più dolce con Grom!

L’associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF) ha siglato un accordo di collaborazione con Grom, l’azienda produttrice di gelato che ha saputo conquistare il cuore dei golosi in Italia e nel mondo. Grom conta ad oggi numerosi punti vendita, molti dei quali lungo la Via Francigena, pronti ad addolcire il cammino dei pellegrini. Per loro il 15% di sconto sui gelati!

Il cammino ha una grande peculiarità: insegna a gioire delle piccole cose, a godere dei piaceri che la vita ti offre. Lo sanno bene i pellegrini che affrontano tappe impegnative, specialmente nei mesi torridi, quale valore possa assumere anche la più semplice delle cose, come un bicchier d’acqua.

Immaginate perciò cosa possa essere il gustarsi un fresco e golosissimo gelato: il premio perfetto al termine o durante una tappa sul cammino di Sigerico. Ecco perché AEVF ha voluto stringere questo accordo con Grom, che regala al pellegrino con credenziale uno sconto del 15% sul gelato. In aggiunta, presso i punti vendita GROM lungo il Cammino, sarà possibile ricevere il timbro personalizzato sulla Credenziale.

La storia di Grom inizia nel 2003 quando due amici, Guido Martinetti e Federico Grom, inaugurano la prima gelateria nel centro di Torino. La prima di una lunga serie: oggi Grom conta infatti gelaterie nelle principali città italiane e in altri paesi nel mondo.

La missione, fin dai primi coni e coppette, è quella di portare il puro e autentico gelato italiano a più persone possibili, in tutto il mondo e in diversi formati e canali. Da questa aspirazione nascono quindi creme realizzate con latte fresco di Alta Qualità, uova di galline allevate a terra e le migliori materie prime e sorbetti fatti con frutta raccolta a piena maturazione. 

Dichiara l’azienda:Siamo orgogliosi della collaborazione con l’AEVF, perché siamo profondamente legati al nostro Paese e al territorio, e perché il tempo del cammino è quello della scoperta e dell’assaporare: speriamo che gustare il gelato che prepariamo nel rispetto dei gusti intensi della natura e delle materie prime che ci offre sia uno dei piccoli piaceri che meravigliano i pellegrini durante il loro percorso”

Ci piace pensare di poter in questo modo far sentire ancora di più la vicinanza di AEVF a chi è in cammino, stringendo i pellegrini in un gustosissimo abbraccio capace di dare loro la carica e l’allegria per continuare il viaggio.

 

Categorie
news-en-import

Via Francigena is sweeter than ever with Grom ice cream!

The European Association of the Via Francigena ways (EAVF) signed a collaboration agreement with Grom, a renowned ice cream producer which won hearts of thousands of gourmands all over the world. Grom ice cream has numerous outlets, many of which are located along the Via Francigena, ready to sweeten pilgrims’ journey with a 15% discount on ice creams!

A walking trip teaches us to enjoy little things in life. Pilgrims challenged by long stages, especially in hot summers, are perfectly aware of a great pleasure of a glass of water or even better – an ice cream in the end of the walk.

That is why the EAVF signed the agreement with Grom to provide pilgrims with a 15% discount on ice cream upon presentation of a pilgrim passport. In addition, you can stamp your passport in GROM sales points along the Via Francigena.

Grom’s story begins in 2003 when two friends, Guido Martinetti and Federico Grom, inaugurated the first ice cream shop in the center of Turin. The first of a long chain: today Grom has ice cream parlours in main Italian cities and other countries around the world.

Their mission is to bring pure and authentic Italian ice cream to as many people as possible all over the world.  This aspiration gave birth to ice creams – made with high quality fresh milk, eggs from free-range hens and the best raw materials – and sorbets with fruit harvested when fully ripe.

The company says: “We are proud of our collaboration with the EAVF because we are deeply linked to our country and traditions, and because a walking trip is a journey of discovery and savouring. We hope that pilgrims will enjoy our ice creams prepared with a great respect to the nature and its raw materials. This is one of pilgrims’ small pleasures during their trip.”

Categorie
news-fr-import

La Via Francigena est plus douce avec GROM!

L’Association Européenne des Chemins de la Via Francigena (AEVF) a signé un accord de collaboration avec Grom, le producteur de glaces qui a conquis le cœur des gourmands en Italie et dans le monde entier. Aujourd’hui, Grom dispose de nombreux points de vente, dont beaucoup le long de la Via Francigena, prêts à adoucir le chemin des pèlerins. Pour eux, 15% de réduction sur les glaces !

Le chemin a une grande particularité : il vous apprend à vous réjouir des petites choses, à apprécier les plaisirs que la vie vous offre. Les pèlerins qui doivent faire face à des étapes difficiles, surtout pendant les mois chauds, savent bien quelle valeur peut prendre même la chose la plus simple, comme un verre d’eau.

Imaginez donc ce que cela peut être de déguster une glace fraîche et délicieuse : la récompense parfaite à la fin ou pendant une étape sur le chemin de Sigéric. C’est pourquoi l’AEVF a voulu passer cet accord avec Grom, qui accorde au pèlerin muni d’un Passeport officiel (Credenziale) une réduction de 15% sur les glaces. En outre, dans les points de vente GROM situés le long du Chemin, il sera possible de recevoir un tampon personnalisé sur son Passeport.

Nous apprécions ainsi l’idée que les pèlerins parcourant le chemin peuvent se rapprocher de l’AEVF, en recevant une pause savoureuse capable de leur donner de l’énergie et du bonheur pour continuer le voyage.

Categorie
news-import

Partecipa al sondaggio di “Terre di Mezzo” sul mondo cammini!

Hai percorso o intendi percorrere un cammino o un pellegrinaggio? La casa editrice Terre di Mezzo chiede la nostra, ma soprattutto la vostra, partecipazione ad un’indagine circa il mondo dei cammini. 

Si legge sul sito Terre di Mezzo :”Due anni fa abbiamo raccolto le esperienze di pellegrini e viandanti lungo i cammini in Italia. Anche oggi, dopo un’estate così particolare, che ci ha fatto scoprire ancor più il valore del camminare, ti chiediamo di condividere la tua esperienza: la tua voce è importante per costruire un nuovo sguardo, al servizio di tutti, su questo meraviglioso mondo.

L’Associazione Europea Delle Vie Francigene AEVF promuove il questionario e sarà presente a “Fa’ la Cosa Giusta!”, la fiera nazionale del consumo critico e delle scelte di vita sostenibili, che si terrrà nei giorni  il 27/28/29 Novembre a Milano dove saranno presentati i dati raccolti che verrano messi a disposizone di tutti, in particolare delle associazioni che curano i Cammini e delle istituzioni, e serviranno a tutelare sempre di più il grande patrimonio di Vie.

Il questionario richiede pochi minuti e lo potete compliare cliccando qui.

Categorie
news-fr-import

Participez à l’enquête de “Terre di Mezzo” sur la randonnée à pied

Avez-vous déjà marché ou avez-vous l’intention de marcher sur un chemin ou de faire un pèlerinage ? La maison d’édition Terre di Mezzo nous invite à participer à une enquête autour de la randonnée à pied.

Vous pouvez lire sur le site de Terre di Mezzo : “Il y a deux ans, nous avons recueilli les expériences des pèlerins et des voyageurs sur les sentiers d’Italie. Aujourd’hui encore, après un été si particulier, qui nous a fait découvrir encore plus la valeur de la randonée à pied, nous vous demandons de partager votre expérience : votre voix est importante pour construire un nouveau regard, au service de tous, sur ce monde merveilleux.

L’Association Européenne des Chemins de la Via Francigena (AEVF) assure la promotion du questionnaire et sera présente à “Fa’ la Cosa Giusta!“, le salon national dédié à la consommation responsable et aux choix de vie durable, qui se tiendra les 27/28/29 novembre à Milan où seront présentées les données recueillies qui seront mises à la disposition de tous, en particulier aux associations qui s’occupent de randonnée et des institutions, et serviront à protéger de plus en plus le grand patrimoine des Chemins.

Le questionnaire prend quelques minutes et vous pouvez le remplir en cliquant ici.

Categorie
news-import

Al via “Autunno camminando lungo la via Francigena del sud e i Cammini d’ Europa”

Parte domenica 18 ottobre l’iniziativa “AUTUNNO Camminando lungo la Via Francigena del sud e i Cammini d’ Europa” in collaborazione col Comune di Bitonto e col patrocinio del Comune di Corato, dei Cammini d’Europa e di AEVF (Associazione Europea della Via Francigena).

L’iniziativa, che prevede diverse domeniche di autunno sino al 13 dicembre 2020, è organizzata  dal Comitato della via Francigena del Sud – CoratoBitonto in collaborazione con Turing Club Italiano – Regione Puglia con l’intento dipromuovere l’ampio territorio del tratto francigeno direttrice traiana pugliese attraversato dai comuni Andria – Corato -Ruvo –  Bitonto  riscoprendo  gli antichi culti dei Santi Medici e di San Michael nelle più antiche chiese di pellegrinaggio cristiano, quali luoghi di incontro tra occidente e oriente, ripercorrendo le antiche vie degli uomini di fede diretti a Santa Maria di Leuca, e conoscendo i luoghi mistici del più moderno pellegrinaggio ( nato alla fine dell’ottocento-inizi ‘900) di “Luisa, detta  la Santa” che oggi riunisce pellegrini da tutto il mondo nel Santuario di Madonna Greca a Corato (dove è sepolta la mistica Luisa Piccarreta).

L’iniziativa vuol essere un primo tentativo di accordare insieme temi e  luoghi  francigeni che caratterizzano l’intero ampio territorio francigeno interessato con altri Cammini d’Europa presenti nel Parco dell’Alta Murgia e negli itinerari del Gusto : il Cammino tra le Poste di Federico II/La trifora  che condure alla scoperta della Chiesa delle Fragilità, il Culto di San Michele Arcangelo molto antico e vivo anche nelle città Tappa della Via Francigena con le sue icone   e chiese dedicate all’Arcangelo (Corato – Ruvo -Bitonto). Il programma comprende le domeniche di Ottobre sino a Dicembre e  consente anche di promuovere il territorio in formula weekand consentendo l pernottamento nelle strutture legate al  Comitato della Via Francigena del Sud – Corato, con “prezzi da pellegrino”, e usufruendo di vari servizi tra cui la conoscenza di brevi  itinerari da realizzare a piedi con l’esperienza anche  del gusto.

Per partecipare Richiedi info per email  coratoviafrancigena@libero.it

 

Programma.

– Domenica 18 ottobre mattina
Meta Chiesa di San Leucio Vecchio, crocevia tra Europa e Oriente – Bitonto, città pugliese che custodisce le reliquie delle braccia dei Santi Cosma e Damiano.
Percorso a piedi durata 3 ore e visita guidata.

– Domenica 25 ottobre
Nei luoghi mistici di Luisa Piccarreta, detta la Santa in Parco dell’ Alta Murgia. Percorso a piedi tra la natura incontaminata dell’alta murgia e presenze architettoniche rurali. Possibilità di prenotare il pranzo.

–  Domenica 8 novembre
Meta Chiesa Santuario delle Fragilità, il cammino che si trasforma in amore e bontà.

Masseria San Vittore, Tra le Poste di Federico II. Andria ,Parco dell’Alta Murgia.
Percorsi a piedi e in bici  e sapori d’ autunno .

– Domenica 13 dicembre
Le chiese rupestri di Santa Lucia, il culto della Santa siracusana  diffuso in tutta Italia e nel nord Europa.  Itinerario : tratto Francigeno  Andria- Corato .

–  Domenica 15 novembre
Alla scoperta dei luoghi di Culto di San Michele Arcangelo, conosciuto in tutto il mondo e in Oriente, venerato con il titolo di “archistratega”, in latino  princeps militiae caelestis (principe delle milizie celesti) . Itinerario francigeno Corato – Ruvo .

Obbligatoria la prenotazione e indossare le mascherine.

Richiedi info per email  coratoviafrancigena@libero.it

Possibilità di weekand con pernottamento presso strutture con prezzi da pellegrino nelle città Tappa. 

 

Categorie
news-fr-import

Lancement de l’initiative “L’automne en marchant le long de la via Francigena du Sud et sur les Chemins d’Europe”

L’initiative “L’ AUTOMNE en marchant le long de la Via Francigena du Sud et sur les Chemins d’Europe” débute le dimanche 18 octobre en collaboration avec la municipalité de Bitonto et avec le soutien de la municipalité de Corato, de Cammini d’Europa et de l’AEVF (Association Européenne des Chemins de la Via Francigena).

L’initiative, qui prévoit plusieurs dimanches en automne jusqu’au 13 décembre 2020, est organisée par le Comité de la Via Francigena du Sud – Corato – Bitonto en collaboration avec le Touring Club Italien de la Région des Pouilles dans le but de promouvoir le vaste territoire de l’itinéraire traversé par les municipalités Andria – Corato – Ruvo – Bitonto en redécouvrant les anciens cultes des Saints Médicis et de Saint Michel dans les plus anciennes églises chrétiennes de pèlerinage, comme lieux de rencontre entre l’Occident et l’Orient, en retraçant les anciennes voies des hommes de foi à Santa Maria di Leuca, et en faisant connaissance avec les lieux mystiques du pèlerinage le plus moderne (né à la fin du XIXème siècle-début du XXème siècle) de “Luisa, dite la Sainte” qui réunit aujourd’hui des pèlerins du monde entier dans le Sanctuaire de la Madonna Greca à Corato (où est enterrée la mystique Luisa Piccarreta).

L’initiative se veut être une première tentative de mettre en commun les thèmes et les lieux de la Via Francigena qui caractérisent l’ensemble du vaste territoire intéressé par d’autres Sentiers européens présents dans le Parc de l’Alta Murgia et dans les itinéraires du Goût : le Chemin entre les Poste de Frédéric II/La trifora qui conduit à la découverte de l’église de la Fragilité, le Culte de Saint Michel Archange très ancien et vivant aussi dans les villes étape de la Via Francigena avec ses icônes et ses églises dédiées à l’Archange (Corato – Ruvo -Bitonto). Le programme comprend les dimanches d’octobre à décembre et permet également de promouvoir le territoire dans une formule de week-end, en permettant la nuitée dans les structures liées au Comité de la Via Francigena du Sud – Corato, avec des “prix de pèlerin”, et en profitant de divers services dont la connaissance de courts itinéraires à faire à pied avec l’expérience du goût.

Pour participer demandez des informations par e-mail à : coratoviafrancigena@libero.it

 

 Programme.

– Dimanche 18 octobre au matin

église de San Leucio Vecchio, carrefour entre l’Europe et l’Orient – Bitonto, ville des Pouilles qui détient les reliques des armes des Saints Cosme et Damien.

Visite à pied d’une durée de 3 heures et visite guidée.

– Dimanche 25 octobre

Dans les lieux mystiques de Luisa Piccarreta, connue comme la Sainte du Parc de la Alta Murgia. Itinéraire de promenade entre la nature intacte de l’Alta Murgia et les présences architecturales rurales. Possibilité de réserver le déjeuner.

– Dimanche 8 novembre

Chiesa Santuario delle Fragilità, le chemin qui se transforme en amour et en bonté.

Masseria San Vittore, parmi les bureaux de poste de Frédéric II. Andria, parc de l’Alta Murgia.

Des sentiers à pied et à vélo et des saveurs d’automne.

– Dimanche 13 décembre

Les églises rupestres de Santa Lucia, le culte de la Sainte Syracuse, se sont répandues dans toute l’Italie et l’Europe du Nord.  Itinéraire : Francigena Andria- Corato.

– Dimanche 15 novembre

Découverte des lieux de culte de Saint Michel Archange, connu dans le monde entier et en Orient, vénéré avec le titre d'”archistratega”, en latin princeps militiae caelestis (prince de la milice céleste) . Itinéraire Francigena Corato – Ruvo .

 

Réservation obligatoire et port de masques obligatoire.

Demande d’informations par e-mail à : coratoviafrancigena@libero.it

Possibilité de week-ends avec nuitée dans des structures avec prix de pèlerinage dans les villes étape.

Categorie
news-import

In diretta su Zoom l’Assemblea Generale AEVF del 23 Ottobre

Era prevista a Pontremoli per il 23 Ottobre l’Assemblea Generale AEVF, si terrà esclusivaemnte in modalità videoconferenza in ottemperanza alle nuove norme previste dal DPCM del 18/10/2020.

Tanta era la voglia di rivedersi de visu e di condividere un momento importante, dopo che anche l’appuntamento previsto a maggio era stato annullato casusa Covid, ma l’aggravarsi della situazione sanitaria ha imposto una scelta di responsabilità. L’Assemblea Generale AEVF si svolgerà così esclusivamente tramite la piattaforma Zoom, dalle ore 14.30 alle ore 18.00. 

Il Comune di Pontremoli, in collaborazione con Regione Toscana, organizza nella mattinata di venerdì 23 ottobre ore 10-12:30, sempre in via telematica, la conferenza intitolata “Il cammino al tempo di Covid-19” in cui interverrà anche il Presidente AEVF Massimo Tedeschi. 

 

Categorie
news-en-import

EAVF General Assembly: Zoom conference on 23 October 2020

The EAVF General Assembly, originally scheduled to take place in Pontremoli on 23 October, will be held exclusively online by a video conference in compliance with the new rules provided by the Italian government on 18 October 2020. The event will thus take place via a Zoom platform on 14.30 – 18.00.

On Friday morning 23 October on 10.00 -12.30 the Municipality of Pontremoli in collaboration with the Tuscany Region organises a conference “A walk in the time of Covid-19“, which features Massimo Tedeschi, the EAVF President.