Via Francigena

Aggiornamento Covid Italia: “Coprifuoco”, Zone Rosse, mascherina obbligatoria

Redazione AEVF
Redazione AEVF

In Italia, a seguito del DPCM del 18/10 e ad altre ordinanze locali, sono entrate in vigore alcune importanti norme per il pellegrino che si appresta o che sta percorrendo la Via Francigena.

SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE: 

– Obbligo di mascherina sia nei luoghi chiusi che all’aperto.

– Sono esclusi i bambini al di sotto dei 6 anni e chi pratica attività sportiva.
Ha infatti precisato il Ministero dell’Interno che  “jogging e footing potranno continuare a svolgersi senza obbligo di mascherina”.

LA SITUAZIONE NELLE SINGOLE REGIONI: 

– In Valle D’Aosta non è possibile transitare per il comune di Chambave, dichiarato Zona Rossa. Il comune è sulla terza tappa italiana della Via Francigena.

– In Piemonte sono chiusi i centri commerciali nel fine settimana, si stanno valutando misure più restrittive per gli spostamenti serali che restano consentiti per il momento.

– In Lombardia “Coprifuoco” dalle 23 alle 5. Consentiti solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza ovvero per motivi di salute, in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza e autodichiarazione per certificare gli spostamenti.

– L’Emilia Romagna non ha per ora misure restrittive serali,ma si tiene pronta ad ulteriori misure in base all’andamento della curva epidemica.

– In Liguria vige il divieto totale di assembramento per strada, ossia di fermarsi a parlare con altre persone e l’annullamento di qualsiasi manifestazione in tutta la regione.

– La Toscana per ora non ha misure particolari e nessun lockdown locale. 

– Nel Lazio “coprifuoco” dalle 24 alle 5 , la norma sarà in vigore dal venerdì 23/10

– In Campania  è stato sancito il divieto di circolazione fra le province dal 22 ottobre, sarà possibile solo con valida motivazione. Non è consentito perciò il cammino lungo la Via se il tratto prevede un cambio di provincia.

In Puglia sono state dichiarate alcune zone Rosse, a Orta Nova, San Giovanni Rotondo, Manfredonia, Foggia e Lucera. A breve aggironamenti per capire se e dove la VF non è transitabile.