Via Francigena

AEVF partecipa alla Training Academy per gli itinerari del Consiglio d’Europa

Redazione AEVF
Redazione AEVF

L’Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF), partecipa all’ Accademia di formazione annuale del Consiglio d’Europa per gli Itinerari culturali per condividere le sue migliori pratiche e know-how con i gestori di percorsi culturali e apprendere nuove tendenze nella gestione culturale e nel turismo sostenibile.

L’edizione di quest’anno della Training Academy si svolge a Visby, in Svezia, dal 4 al 7 giugno 2019 ed è organizzata in stretta collaborazione con la Strada culturale Hansa.

L’Accademia di formazione mira a fornire una formazione su specifici temi attuali nel campo della gestione del patrimonio culturale e della promozione turistica agli operatori di percorsi culturali. Essa offre approcci pratici al tema selezionato attraverso la partecipazione di esperti accademici o professionisti con cui gli operatori di Itinerari culturali possono avere alcuni scambi di opinioni.

Questa Training Academy 2019 si concentra sui temi del finanziamento e della partecipazione dei giovani, sottolineando l’importanza della gestione sostenibile e del funzionamento del percorso e dell’impegno dei giovani – il futuro del nostro pianeta.

L’Associazione Europea delle Vie Francigena condividerà le sue migliori pratiche e scambierà opinioni sulle strategie future dei percorsi culturali. La Via Francigena presenterà la sua ultima collaborazione con la Scuola di Turismo di Tolosa, Hospitality Management e Food Studies dell’Università di Tolosa ISTHIA – Jean Jaures.

Il progetto, dell’anno accademico 2018 – 2019, è stato incentrato sulla ricerca sull’impatto della Via Francigena in Francia e oltre. Gli studenti hanno prodotto un’analisi intermedia (presentata nel dicembre 2018), una ricerca qualitativa e quantitativa, con proposte di progetti, una metodologia per gli studi applicati al turismo lento, la raccolta di dati e un dossier finale per lo sviluppo della Via Francigena in Francia. Due aspetti sono stati al centro della loro analisi: impatto socio-culturale ed economico della rotta in Francia (900 km) e accesso e uso del patrimonio culturale lungo la Via.

Lo studio ha confermato che una parte della rotta francese è ancora sconosciuta e inutilizzata da pellegrini francesi e internazionali, così è emersa la necessità di ampliare la rete di entità territoriali coinvolte nello sviluppo del percorso. D’altra parte, per la Via Francigena è stato rivelato un potenziale straordinario per lo sviluppo della Via Francigena, soprattutto considerando che il 90% della sezione francese si trova nelle aree rurali.

L’AEVF e l’Università di Tolosa continueranno la collaborazione in futuro per lavorare insieme sullo sviluppo del turismo sostenibile e coinvolgere i giovani.

Maggiori informazioni:

Council of Europe Training Academy

Via Francigena collaboration with ISTHIA

evden eve nakliyat ücretleri İstanbul evden eve nakliyat İstanbul evden eve nakliyat pendik escort anadolu yakası escort şişli escort bodrum escort sex yasbetir1.xyz winbet-bet.com 1kickbet1.com 1xbet-1xir.com 1xbet-ir1.xyz hattrickbet1.com 4shart.com manotobet.net hazaratir.com takbetir2.xyz 1betcart.com betforwardperir.xyz betforward-shart.com betforward.com.co betforward.help betfa.cam 2betboro.com 1xbete.org 1xbett.bet romabet.cam megapari.cam mahbet.cam