Via Francigena

50 studenti spagnoli sulla Francigena per uno scambio interculturale

Redazione AEVF
Redazione AEVF

Su impulso dell’Istituto Barandiaran, liceo basco situato a Leioa, il Centro di Cultura Europeo di Saint Jean d’Angely organizzato una viaggio di conoscenza nell’ambito della Via Francigena nel territorio parmense.
 
Una cinquantina di allievi ed insegnanti, accompagnati dall’interprete Juliette Rivens, incontrano dal 23 al 30 aprile, a Fidenza e Salsomaggiore,  gli studenti del liceo dell’ITIS Berenini di Fidenza con i quale viene organizzata una serie di incontro in merito alla mobilità dei giovani in Europa e l’importanza delle lingue per la comunicazione tra i popoli.
 
Inoltre, i giovani baschi avranno modo di conoscere da vicino l’importante patrimonio immateriale e materiale della Via Francigena.
 
Una occasione per far conoscere a questi giovani cosa rappresenta questo itinerario culturale europeo nel territorio locale. Gli studenti potranno avvicinarsi agli operatori locali (ambito culturale, sociale, economico) e approfondire i progetti in essere per promuovere questo “sito” culturale, turistico e religioso. Visite saranno poi organizzate a Parma e Modena al fine di arricchire la scoperta integrata del patrimonio che offre questo territorio.
Lo scopo del Centro Cultura Europeo ha come obiettivo quello di rendere concreta l’Europa nella sua quotidianità, permettendo ai giovani di incontrarsi e conoscersi.