La Via Francigena in Svizzera

La Via Francigena in Svizzera, da Sainte-Croix a Vuiteboeuf, costeggia i tratti solcati dalle ruote dei carri, peculiari della Svizzera, per poi seguire la placida Venoge fino al Lac Léman.

Da Losanna, la Via Francigena si snoda attraverso i vigneti di Lavaux fino all’ansa del Rodano. Dall’antica città di Octodurus, il sentiero serpeggia attraverso la strettoia formata dalla selvaggia Dranse fino al versante settentrionale del Passo del Gran San Bernardo. Nella Val d’Entremont, il sentiero è punteggiato da borghi medievali e culmina nella famosa Combe des Morts. 

Strutture di accoglienza

Scarica l'elenco completo dell'accoglienza "pellegrina" e portalo con te 
Scarica l'elenco completo dell'accoglienza "turistica" e portalo con te

Caratteristiche 

Tappe: 12

Lunghezza: 215 km

Requisiti: facile (sentiero escursionistico) 

Forma fisica: difficile 

Dislivello: Ste-Croix–Col du Gd St-Bernard: 6300 m; Col du Gd St-Bernard–Ste-Croix: 5000 m 

Il tratto svizzero della Via Francigena corrisponde alla “Route 70”