Punti d'interesse

Roma (DOC)

Ultima nata tra le DOC del Lazio (riconosciuta nel 2011) la doc Roma recupera un vero e proprio brand commerciale che intende fare dell’immagine di Roma

Leggi tutto

Pangiallo (PAT)

Dolce romano, risalente al periodo della Roma imperiale, quando era in uso distribuire questi panetti dorati durante la festa del solstizio d’inverno.

Leggi tutto

Biscotti al miele del Parco di Veio

Nell’Agro Veientano, che custodisce millenni di storia, ancora oggi le imprese del territorio praticano, come i loro antenati etruschi, l’apicoltura:

Leggi tutto

Barrette di frutta secca

Prodotto innovativo che utilizza però un elemento antico come la frutta essiccata facilmente conservabile.

Leggi tutto

Paesanella

Salsiccia stagionata fatta di carni suine di primissima scelta. L’impasto viene gradevolmente aromatizzato con semi di finocchietto selvatico e insaccato in budello naturale di maiale.

Leggi tutto

Pane Francigeno Campagnanese

Un progetto del Comune di Campagnano di Roma attualmente realizzato in collaborazione con un panificatore locale per produrre un pane che coniughi l’antica tradizione con le esigenze dei viandanti contemporanei.

Leggi tutto

Est! Est!! Est!!! di Montefiascone (DOC)

Il nome evoca tradizioni e leggende, ma la storia di questo vino bianco è legata alla cultura del territorio da cui prende il nome.

Leggi tutto

Tozzetti di Viterbo (PAT)

Biscotti secchi a base di Nocciole dei monti Cimini, che sono sinonimo di festa solenne: poiché non mancano mai sulle tavole della domenica o delle grandi occasioni.

Leggi tutto

Biscotto di Sant’Antonio (PAT)

Pane dolce, a forma di treccia, prodotto nel viterbese seguendo un’antichissima ricetta tramandata oralmente di madre in figlia.

Leggi tutto

Nocciola dei monti Cimini (PAT)

La cultivar è la Tonda gentile romana che trae il suo nome dalla forma, dall’aroma gradevole e dal luogo d’origine della sua produzione.

Leggi tutto

Ciliegine disidratate

Ricche di acqua, vitamina C, calcio, potassio e fosforo, hanno poche calorie ma contengono tanti antociani, antiossidanti in grado di contrastare i radicali liberi.

Leggi tutto

Caprino nobile

I formaggi caprini, molto gustosi e raffinati, erano prodotti già in antico. Questo Caprino è un formaggio da latte crudo a pasta compatta, morbida.

Leggi tutto

Susianella viterbese

Insaccato tratto da una ricetta etrusca, ha trovato la sua celebrità tra l’XI e il XV secolo: è oggi un prodotto tipico del viterbese.

Leggi tutto

Romagna Albana passito 2011 (DOCG)

Secondo la tradizione, la prima estimatrice di questo vino è stata Galla Placidia, figlia dell’imperatore Teodosio. È ottenuto dalle uve del vitigno Albana, coltivato nelle province di Bologna, Forlì e Ravenna.

Leggi tutto

Spongata (PAT)

È un dolce tipico natalizio, di antiche tradizioni ebraiche, diffuso tra Emilia Romagna, Toscana e Liguria.

Leggi tutto

Parmigiano reggiano (DOP)

Le sue origini risalgono al Medioevo, attorno al XII secolo, quando si diffuse la produzione di un formaggio a pasta dura e a lunga stagionatura, ottenuto attraverso la lavorazione del latte in ampie caldaie.

Leggi tutto

Caciotta di Sassalto bio

È prodotta sugli Appennini emiliani con latte di capra di razza Camosciata delle Alpi.

Leggi tutto

Pancetta piacentina

Le origini di questo salume risalgono al XVI secolo. La materia prima proviene da suini pesanti di Emilia Romagna e Lombardia.

Leggi tutto

Culatello di Zibello (DOP)

È prodotto esclusivamente in provincia di Parma da suini allevati in Lombardia ed Emilia Romagna.

Leggi tutto

Pane artigianale cotto a legna

È un pane ottenuto artigianalmente i cui ingredienti sono: farina di tipo 1 o integrale macinata a pietra in mulino ad acqua, acqua, lievito naturale e sale marino, senza l’aggiunta di additivi.

Leggi tutto