Roulons pour l'espoir. Da Pontarlier a Roma in difesa dei bambini malati

Roulons pour l'espoir è un'associazione di giovani cattolici di Besançon (Bourgogne-Franche-Comté) che dal 7 al 19 agosto intraprende il viaggio sulla Via Francigena in bicicletta da Pontarlier a Roma per dare voce ai diritti dei bambini malati.

I dieci ciclisti, accompagnati anche da una vettura di supporto,  affronteranno 1.300 km di pedalata sportiva e solidale tra Francia, Svizzera e Italia, con l'obiettivo di raccogliere fondi a sostegno delle famiglie dei bambini ammalati. In particolare il presidente dell'associazione, Cyril Billod, ha scelto di partire in tandem con Jérôme, giovane direttamente toccato dalla malattia a pochi mesi dalla nascita.

Prima della partenza, lunedì mattina 7 agosto, il gruppo è stato invitato dai frati francescani alla Chapelle des Buis: padre Max de Wasinghe ha augurato loro un caloroso buon viaggio, aggiungendo benedizione e vicinanza con la preghiera.
Al momento della partenza erano presenti rappresentanti di Fédération Française de la Via Francigena (FFVF), Association des Chemins de Compostelle et de Rome de la Bourgogne-Franche-Comté (ACCR-BFC) ed anche il Presidente di Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF), Massimo Tedeschi.

Di seguito le tappe del viaggio:

  • 7 agosto: Pontarlier - Saint-Maurice
  • 8 agosto: Saint-Maurice - Passo del Gran San Bernardo
  • 9 agosto: Passo del Gran San Bernardo - Santhià
  • 10 agosto: Santhià - Orio Litta
  • 11 agosto: Orio Litta - Berceto
  • 12 agosto: Berceto - Lucca
  • 13 e 14 agosto: Lucca - Siena
  • 15 agosto: Siena - Bolsena
  • 16, 17 e 18 agosto: Bolsena - Roma
  • 19 agosto: retour en France


É possibile seguirli nel loro percorso alla pagina web ed anche su Facebook

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/news/roulons-pour-lespoir-da-pontarlier-roma-difesa-dei/&src=sdkpreparse