Francia, accordo storico con la FFRP per la promozione della Via Francigena

L' Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF) e la Fédération Française de la Randonnée Pédestre (FFRP) hanno sottoscritto un accordo di collaborazione finalizzato a valorizzare e promuovere il percorso della Via Francigena in Francia.

L'accordo è stato siglato il 14 settembre a Parigi presso la sede centrale della FFRP dal vice presidente Didier Babin accompagnato da Valerie Lecurieux, dal presidente AEVF Massimo Tedeschi, insieme alla vice presidente Martine Gautheron e al direttore Luca Bruschi.

Oltre alla promozione comune della Via Francigena in Francia, l'accordo prevede, tra i punti rilevanti: la messa a disposizione delle tracce gpx/gps sul sito della Via Francigena e la distribuzione della credenziale ufficiale della Via Francigena a Parigi, presso la sede della FFRP, sullo shop online e, in futuro, presso la rete dei comitati regionali (La rete della FFRP conta circa 250.000 membri aderenti ndr).
 
Prosegue infine, la realizzazione della prima guida ufficiale Canterbury-Colle del Gran San Bernardo che sarà pubblicata nella primavera del 2019. La guida prenderà in considerazione sia la GR145 sia il percorso storico di Sigerico.
 
"Si tratta di un risultato molto importante per la nostra associazione che sta puntando sullo sviluppo della Via Francigena anche in Francia. Con l'intensificarsi delle attività negli oltre 700 km di percorso transalpino, è diventato naturale il partenariato strategico fra AEVF e FFRP. Dal 2016 AEVF ha aperto la sede operativa a Champlitte per rafforzare la propria presenza in Francia ed internazionalizzare la propria attività", sottolinea il presidente AEVF, Massimo Tedeschi.
 
L'obiettivo finale è quello di mettere in rete i territori e rendere sempre percorribile in sicurezza l'intero percorso attraverso Inghilterra, Francia, Svizzera e Italia, affinché si possa concretizzare il progetto di un unico cammino europeo ben organizzato da Canterbury a Roma e, domani, ai porti di Puglia.
 
La FFRP è impegnata nello sviluppo dei sentieri escursionistici nazionali e dedica già una particolare attenzione ai cammini verso Santiago che, in Francia, partono dai luoghi storici di Vézelay, Arles, Tours e Puy-en-Velay. La FFRP opera sul territorio e sui percorsi attraverso la segnaletica, supporto alla manutenzione, attività di animazione, promozione, divulgazione e infine con numerose guide dedicate. La FFRP ha istituito l'itinerario GR145 che in Francia corrisponde alla Via Francigena e attraversa otto Dipartimenti (Pas-de-Calais; Somme; Aisne; Marne; Aube; Haute-Marne; Haute-Saône; Doubs) di tre Regioni (Hauts-de-France, Grand Est, Bourgogne-Franche-Comté). 
 
Percorso, tracce, descrizioni tecniche vengono messe a disposizione del portale web AEVF e sono finalizzate a dare indicazioni ai pellegrini che, sempre più numerosi, percorrono la Via Francigena in questi tratti.

 

© Riproduzione riservata

  

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/news/francia-accordo-storico-con-la-ffrp-la-promozione-/&src=sdkpreparse