App Via Francigena, un successo! Le novità della nuova versione

La nuova app della Via Francigena piace a turisti e pellegrini. L'applicazione, realizzata dall'Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF) e sviluppata da ItinerAria Srl, ha già superato quota 5.000 download.

Un'ottima partenza a poche settimane dal lancio ufficiale con un riscontro positivo anche sul fronte del gradimento. L'app, disponibile per iOS e Android sugli store online, ha ottenuto una votazione media di 4 stelle su 5. L'App è stata scaricata principalmente dagli utenti italiani, ma sono stati numerosi anche i download dagli Stati Uniti, dal Regno Unito, dall'Australia e dalla Svizzera.

Intuitivo e gratuito, lo strumento si rivolge agli utenti 2.0 che a piedi o in bicicletta vogliono intraprendere l'itinerario di Sigerico a partire dal versante svizzero. Attualmente fruibile gratuitamente in lingua italiana e inglese, consente la navigazione Gps lungo l'intero percorso, dalla Via Francigena in Svizzera e per circa mille chilometri divisi in 45 tappe dal Colle del Gran San Bernardo a Roma.

Nei giorni scorsi è stata pubblicata la release 1.5 che presenta il nuovo logo dell'Associazione Europea delle Vie Francigene. L'ultima versione, comprende un'importante novità: la sezione “Reti Locali”, dedicata alle Terre della Via Francigena, ovvero dei territori che si trovano in prossimità dell’itinerario e vogliono promuovere i loro percorsi a piedi e in bicicletta con una “mini-app” che ha le stesse funzioni dell’app ufficiale. Attualmente sono state inserite due sezioni: una dedicata alla Via Francigena in Lombardia e una denominata “Slowland Piemonte” per l'area del Lago di Viverone. Gli utilizzatori troveranno le indicazioni su cosa vedere, dove dormire mangiare, mappe e info su tour a tappe e tour giornalieri.

Un altro passo avanti per viaggiare leggeri e in sicurezza. L'App ufficiale AEVF, consente di precaricare mappe, tracce e descrizioni di ogni tappa per essere indipendenti dalla connessione internet, ha un cruscotto di navigazione user friendly simile a quello di Google Maps e un allarme sonoro in caso di fuoriuscita dal percorso. Di fronte alle eventuali criticità del percorso è possibile inviare una mail di segnalazione con immagini e coordinate geografiche dei luoghi. Infine, grazie alla funzione “Vai a” il fruitore arriva direttamente a destinazione seguendo le indicazioni fornite dalla mappa.

L'applicazione è realizzata in collaborazione con le sette Regioni italiane attraversate dall'itinerario (Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio) e gli uffici del turismo dei Cantoni Vaud e Vallese nel tratto svizzero.

© Riproduzione riservata

 

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/news/app-francigena-un-successo-le-novita-della-nuova-v/&src=sdkpreparse