Festival fotografico tra Toscana ed Emilia per raccontare la Francigena

Da
sabato 01 Lug. 2017
A
domenica 30 Lug. 2017

Tutto pronto per l'apertura di Obiettivo sulla via Francigena, il festival nato per celebrare l'antica Via, oggi tornata a nuova gloria, nel tratto compreso tra Berceto ed Aulla.

Sei le tappe d'Appennino che, nel mese di luglio, si uniranno nel percorso fotografico volto a raccontare bellezze e luoghi del Cammino di Sigerico. Il progetto, realizzato da Comune di Pontremoli e Lunicafoto, con il patrocinio di Associazione Europea delle Vie Francigene e la collaborazione di Sigeric, Comune di Berceto, Ostello della Cisa, B & B Eremo Gioioso, Ostello San Lorenzo, Farfalle in Cammino per il Centro Didattico Pieve di Sorano e Amici di San Caprasio per il loro Museo – pellegrini e turisti potranno così riscoprire il confine che, qui condiviso, è da millenni importante passaggio.


Ecco cosa troveremo dal 1° al 30 luglio:

- di Ilaria Canali, tra le altre cose responsabile della comunicazione di FederTrek, “Ad occhi chiusi. Francigena da Sogno” nella sala dei Consiglieri del Comune di Berceto;
 - di Mimmo Lanzafame, autore delle fotografie di Le energie invisibili, “Da Milano a Roma in cammino” a Previdè, presso il B & B Eremo Gioioso;
 - di Graziano Perotti, tra i più significativi fotografi contemporanei, “Ora et Labora” presso l'ex Convento dei Cappuccini di Pontremoli;
 - di Gigi Montali, affermato reporter e paesaggista, “Lungo la Via” nel Museo San Caprasio di Aulla. E, se Lunicafoto esporrà i propri scatti all'Ostello della Cisa, il Circolo La Torre di Arcola racconterà, in una serie di 50 fotografie, “La via Francigena in Lunigiana” presso il Centro Didattico Pieve di Sorano, a Filattiera.

Tappa extra: Toplecca, dove Alessandro Bocchi e Cristina Zanoni, nella loro Taberna Potami Veg, attenderanno i più curiosi con una collezione straordinaria di macchine e obiettivi ottocenteschi.

 

In allegato la locandina

Fonte: Repubblica

loading